• 18 Maggio 2022
  •  

Premio Ozieri, domenica la cerimonia di premiazione della 62esima edizione

Premio Ozieri Pillonca Tanda

OZIERI. Ci siamo. È tutto pronto infatti per l’attesa cerimonia di premiazione del 62° Premio Ozieri di Poesia e Letteratura Sarda che si svolgerà domenica 20 febbraio, con inizio alle ore 16, nel Teatro Civico “Oriana Fallaci”. L’appuntamento finalmente torna in presenza, ma potrà essere seguito anche sul canale YouTube dedicato a partire dalle 16,30. Una formula, quest’ultima, già sperimentata l’anno scorso con successo, in quanto ha permesso di allargare sensibilmente la platea e raggiungere un pubblico più vasto.

A condurre la serata sarà l’artista Claudia Aru che presenterà l’evento in sardo e riceverà il via dal presidente Vittorio Ledda e dal segretario Antonio Canalis, i quali faranno gli onori di casa insieme al direttore artistico Marco Fenudi.

Impegnativo è stato il lavoro della giuria, presieduta da Dino Manca, professore di Linguistica e Filologia italiana e di Letteratura e filologia della Sardegna all’Università di Sassari, che si è districata nell’arduo compito di selezionare, vista l’alta qualità delle proposte, le opere vincitrici nelle tre sezioni – Poesia Sarda Inedita “Antonio Sanna”, Prosa “Angelo Dettori” e Tra Poesia e Cantigu “Antoni Cubeddu” – e l’alto numero di componimenti.

Premio ozieri 2005

Ospiti della serata, il campione olimpico della 4 x 100 Filippo Tortu e la cantante e attrice Rossella Faa, entrambi premiati con riconoscimenti speciali. Riconoscimenti che saranno consegnati anche a Francesco Cossu, Giangabriele Cau e Floriana Me.

Le opere premiate saranno lette dai protagonisti del circuito Poetry Slam per la sezione Poesia Sarda Inedita, dalla Compagnia Fueddu e Gestu per la sezione Prosa e dal cantante Emanuele Bazzoni – accompagnato dal chitarrista Nino Manca – per la sezione Tra Poesia e Cantigu. Altri contributi musicali arriveranno dal musicista sassarese Simone Sassu.

Nato nel 1956, grazie all’intuizione di Tonino Ledda, il Premio Ozieri continua dunque a crescere non solo mantenendo il primato di concorso più importante e longevo della Sardegna, ma soprattutto in quello che è il suo obiettivo, ossia la tutela e la valorizzazione della lingua sarda in tutte le sue varianti. Un lavoro questo che ha consentito all’Associazione che lo gestisce di raccogliere nel tempo un patrimonio letterario di inestimabile valore, dichiarato lo scorso anno tra l’altro, dalla Direzione Generale Archivi della Soprintendenza Archivistica della Sardegna, “di interesse storico particolarmente importante”.

La diretta dell’evento sarà visibile su: Canale Youtube  https://www.youtube.com/channel/UCs1aeavaVP-WtBah9JUpAig Pagina Facebook: https://www.facebook.com/PremioOzieriLetteraturaSarda/

Premio Ozieri teatro 2
Opere premiate

SEZIONE POESIA SARDA INEDITA «ANTONIO SANNA»
Primo premio: Pier Giuseppe Branca di Cheremule/Sassari – Enas de sos enatos
Secondo Premio: Giuseppe Tirotto di Castelsardo – Passaghji
Terzo Premio: Gigi Angeli di Palau Cuncordu ‘e mudines

Premio speciale «Tonino Ledda» – Rotary Club Ozieri: Franco Piga di Romana – Sa briga
Premio speciale «Franco Marongiu» – Lions Club Ozieri: Maria Teresa Rosu di Lula/Orosei – M’assinzas sa ’este

SEZIONE PROSA «ANGELO DETTORI»
Primo premio: Giancarlo Secci di Nurri/Quartu Sant’Elena – Unu sulitu de canna
Secondo Premio: Luca Mele di Ploaghe – Su ballu de sas animas biadas
Terzo Premio: Gonario Carta Brocca di Dorgali – Chicchia

Premio Speciale «Panathlon Club Ozieri»: Sandro Biccai di Sindia – Sa medaglia

SEZIONE TRA POESIA E CANTIGU «ANTONI CUBEDDU»
Primo premio: Domenico Angelo Fadda di Thiesi – Si ti mancan sos fiores
Secondo Premio: Maria Sale di Chiaramonti – Los biso cun bon’ispera
Terzo Premio: Rachel Falchi di Sassari – Frinas de beranu

Premio speciale «Beata Vergine Del Rimedio»: Dante Erriu di Silius – A Srabadori Murgia Niola

I riconoscimenti

Rossella Faa, cantante e attrice. Trofeo “Provincia di Sassari”, per un gruppo che valorizzi e tramandi la tradizione etnomusicale o teatrale della Sardegna.

Filippo Tortu, campione olimpionico di atletica. Trofeo “Salvatore Puggioni” (Guerriero nuragico): offerto dall’omonimo laboratorio orafo Sassarese, per una personalità ozierese o del territorio che si sia distinta nel campo della cultura, dell’impegno sociale, dello sport.

Francesco Cossu, noto Zizzantoni. Trofeo “Cultura Ozieri”, offerto da Pro Loco Ozieri, per una personalità sarda che si sia particolarmente distinta nel campo della cultura, della comunicazione sociale attraverso la televisione e la stampa, come scrittore, critico ed esperto musicale.

Giangabriele Cau. Trofeo “Città di Ozieri”, per una personalità sarda che si sia particolarmente distinta come attore, comico, cabarettista, personaggio sportivo o nel mondo della cultura.

Floriana Me. Trofeo “Amigos de su Premiu Otieri” offerto dai soci e dal Comitato organizzatore del Premio Ozieri, per una personalità, fisica o giuridica, che abbia contribuito alla crescita, sviluppo ed evoluzione degli scopi ed obiettivi dell’Associazione culturale stessa.

Farina 1