• 4 Dicembre 2023
  •  

Riqualificazione siti archeologici, finanziati i progetti di Benetutti, Illorai e Nughedu S.V.

Necropoli di Molia Illorai

CAGLIARI. Uno stanziamento di 750 mila euro per la manutenzione straordinaria e riqualificazione dei siti archeologici, di cui 250mila sull’annualità 2021 e 500mila su quella del 2022, è stato predistosto dall’assessore regionale alla Cultura Andrea Biancareddu in favore dei comuni che ne hanno fatto richiesta.

«Sono pervenute agli uffici – ha spiegato Biancareddu – diverse richieste di finanziamento dagli Enti locali coinvolti nella procedura volta al riconoscimento da parte dell’Unesco delle Domus de Janas, nonchè una nota del CESIM (Centro studi Identità e Memoria), che hanno evidenziato la necessità e l’urgenza di eseguire interventi di conservazione e valorizzazione in alcuni dei siti che sono in lizza per ottenere il riconoscimento UNESCO del progetto “Arte e Architettura nella Preistoria della Sardegna».

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Muscas dinamica foto

Sulla base delle richieste pervenute, sono stati attribuiti finanziamenti ai Comuni di Benetutti, Illorai e Nughedu Santa Vittoria. Biancareddu ha sottolineato che rinvierà ad una successiva deliberazione gli ulteriori interventi degli altri siti oggetto di candidatura all’Unesco.

Al Comune di Benetutti per la conservazione e valorizzazione della Domus “il Labirinto” sono stati assegnati 215mila euro, al Comune di Illorai per la conservazione e valorizzazione della Necropoli a Domus de Janas di Molia, 335mila euro, mentre al Comune di Nughedu Santa Vittoria, sempre per la conservazione e valorizzazione della necropoli ipogeica prenuragica di “Sas Arzolas de Goi”, sono stati stanziati 200mila euro.

In copertina: la necropoli di Molia a Illorai

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.