• 18 Gennaio 2022
  •  

Ritrovata la donna dispersa da ieri nei Monti dei Sette Fratelli

Si è concluso positivamente, intorno alle 2:30 di questa notte, l’intervento di ricerca di una escursionista dispersa nel Parco regionale dei Sette Fratelli, tra i territori di Burcei (SU) e Sinnai (CA). La Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico è stata allertata alle 18.20 di ieri 3 gennaio dalla Prefettura di Cagliari. La donna, A.M., 55 anni, residente a Gorizia, stava percorrendo il sentiero CAI 800 quando per via del sopraggiungere del buio ha perso l’orientamento. È riuscita a contattare i Carabinieri e a dare loro qualche informazione sul sentiero e su quello che vedeva attorno a se ma poi non è più stata raggiungibile.

Sul posto è arrivato immediatamente il Centro di coordinamento mobile assieme a numerosi tecnici provenienti dalle stazioni di Cagliari, Iglesias e Medio Campidano. Le squadre in ricerca si sono avvalse anche di diversi sorvoli effettuati con un drone dotato di camera a infrarossi.

Fortunatamente le comunicazioni fra la dispersa e i Carabinieri sono poi riprese ed è riuscita a comunicare la sua posizione. È stata raggiunta dalle squadre alle 00.45 e dopo una verifica delle sue condizioni di salute è stata accompagnata a Quartu. Le ricerche son state svolte insieme al personale dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale e volontari.

Leggi anche: Donna dispersa nei monti Sette Fratelli, in corso le ricerche

Mamma in Sardegna