• 18 Ottobre 2021
  •  

Ritrovati sani e salvi i 2 escursionisti dispersi nei monti dei Sette Fratelli

Sono stati trovati fortunatamente sani e salvi i due giovani escursionisti dispersi nei monti dei Sette Fratelli, nel sud est della Sardegna. L’allarme è scattato intorno alle ore 20 di ieri sera (sabato 9 ottobre) dopo il mancato rientro dei ragazzi dalla gita in località Maidopis. Allertati dalla sala operativa di Cagliari, nella zona sono subito intervenuti gli uomini della Stazione Forestale di Campu Omu (Burcei), i quali grazie alla perfetta conoscenza del territorio hanno battuto efficacemente le aree circostanti, fino a trovare intorno alle ore 21:30 i dispersi in località Cabriolu. I due giovani erano in buone condizioni fisiche e sono stati prontamente portati in salvo.

La raccomandazione del Corpo Forestale è quella di affrontare le escursioni anche semplici, solo dopo aver consultato i bollettini meteorologici, prestando attenzione a non abbandonare i sentieri utilizzati, anticipando il rientro ben prima del tramonto; portando sempre con sé acqua nonché l’attrezzatura adatta anche a eventuali peggioramenti climatici ed evitando di frequentare aree prive di copertura telefonica, dalle quali risulta arduo chiedere soccorsi.

Mamma in Sardegna