• 18 Maggio 2022
  •  

Romana. Denunciate 3 persone per ricettazione, detenzione di droga e munizioni

Carabinieri 2
L’operazione dei Carabinieri di Romana e dello squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna ha consentito di recuperare ben 69mila euro di refurtiva.

Lunedì 31 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Romana hanno svolto un esteso controllo del territorio, in particolare negli ovili presenti nell’agro di Romana e Roccadoria Monteleone, al termine del quale hanno denunciato in stato di libertà tre persone – tutte gravate da precedenti di polizia e penali – per ricettazione, possesso abusivo di munizionamento e detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Il controllo, svolto unitamente ai colleghi dello squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna, è scaturito a seguito del ritrovamento nelle campagne di Romana di un furgone, provento di furto nel novembre 2019. Inequivocabili le tracce lasciate dal veicolo e direttamente riconducibili ad un ovile situato a breve distanza dal ritrovamento e di proprietà di un pregiudicato della zona, noto alle forze dell’ordine.

La perquisizione è stata quindi estesa al fabbricato (e relativo terreno) ed ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro un ulteriore veicolo da lavoro, rubato nel giugno 2019, e quattro batterie per auto, trafugate nel mese di ottobre dello scorso anno. L’accurato controllo dei militari ha infine consentito di trovare e sottoporre a sequestro 17 grammi di marijuana e numerose munizioni di vario calibro che, illecitamente detenute, erano state opportunamente occultate in un muretto a secco nei pressi dell’ovile.

L’operazione, cominciata alle prime luci dell’alba e conclusasi nel tardo pomeriggio a causa dell’estesa area sottoposta a controllo, ha in definitiva consentito di recuperare ben 69mila euro di refurtiva, tra l’altro restituita lo stesso giorno ai legittimi proprietari. Questi ultimi rintracciati grazie ai dati registrati durante le denunce di furto, visto che in entrambi i veicoli erano state rimosse le targhe.

Ottica Muscas