• 24 Aprile 2024
  •  

Scomparso Guido Cherchi, bandiera dell’Ozierese degli anni ’80

Guido Cherchi

Non è riuscito a vincere la partita più importante della sua vita. Guido Cherchi, uno dei più forti mediani che hanno vestito la maglia dell’Ozierese, si è spento oggi all’ospedale di Olbia all’età di 58 anni. Fisico potente e dall’elegante portamento è stato per diverse stagioni un pilastro inamovibile del centrocampo dei “Canarini” che lo acquistarono dal Benetutti nella stagione 1981-82. Iniziò a giocare nella squadra Allievi per poi conquistare il posto in prima squadra l’anno successivo. Con l’Ozierese disputò diverse stagioni memorabili.

Ozierese 1983 84

Indimenticabile quella del campionato di Promozione 1983-84, che valse la storica conquista della serie D. Di quella fantastica squadra allenata dal compianto Ali Fogli, oltre a Guido Cherchi, ne facevano parte Ciro Iacomino, Giorgio Fresu, Tore Sanna, Donato Frinquello, Paoletto Spagnolu, Luigi Zappareddu (scomparso nel 2020), Angelo Satta, Antonello Volpe, Giorgio e Sandro Oggiano, Matteo Solinas, Filippo Riu, Gianni Saddi, Tore Chessa, Gianni Saba, Tore Sassu, Gianni e Marcello Sanna, Luigi Secci.

La notizia della morte di Guido Cherchi si è subito diffusa nella sua Benetutti, ma anche a Ozieri, dove ha lasciato increduli ex compagni di squadra e sportivi della città che lo ricordano, non solo come un eccellente calciatore, ma soprattutto per essere stato un grande uomo, sempre cordiale e gentile. Lavorava come Vigile del Fuoco a Olbia. Lascia la moglie Pinuccia e la figlia Luisa. Il funerale sarà celebrato domani lunedì 2 maggio a Olbia nella basilica minore di San Simplicio alle ore 16.

In copertina: una reunion di vecchie glorie a Buddusò nel dicembre 2021

Ottica Muscas

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.