• 18 Settembre 2021
  •  

Sennori, ancora gravi le condizioni della donna ferita dal compagno

SENNORI. Restano gravi le condizioni di Piera Muresu, la donna di 48 anni ferita ieri sera a Sennori da due colpi d’arma da fuoco esplosi dal compagno Adriano Piroddu di 42anni che poi si è tolto la vita impiccandosi nel garage di casa. Durante la notte la donna è stata sottoposta a un difficile intervento chirurgico al Santissima Annunziata di Sassari e ora si trova ricoverata nel reparto di rianimazione.

Dall’ultima ricostruzione dell’accaduto pare che Piera Muresu sia stata ferita nelle campagne di Sennori e non, come era stato detto nei primi istanti, nella sua abitazione di via Volta, dove è arrivata solo dopo essere stata riaccompagnata da Piroddu. Da qui la donna, con le poche forze rimaste e sanguinante, è riuscita a chiedere aiuto ad alcuni operatori del 118 che si trovavano nel vicino campo sportivo “Basilio Canu”. L’uomo invece è scappato via per andare nel garage della sua abitazione di via Carducci e farla finita.

Restano ancora poco chiare le motivazioni che abbiano spinto Adriano Piroddu a compire il folle gesto. L’arma del delitto, probabilmente una pistola di piccolo calibro, non è stata ritrovata. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Porto Torres, coordinati dal sostituto procuratore di Sassari, Paolo Piras.

Ottica Muscas