• 28 Maggio 2022
  •  

Sorso, operaio di 23 anni muore travolto dai ponteggi

Salvatore Piras

Tragedia sul lavoro a Sorso. Questa mattina, intorno alle 12, un ragazzo di 23 anni di Ossi, Salvatore Piras, è morto in un deposito di un’impresa edile, nella zona artigianale del paese. Secondo le prime informazioni, il giovane operaio, mentre stava caricando dei ponteggi su un camioncino, alcuni di questi gli sono caduti addosso colpendolo mortalmente alla testa.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Porto Torres per ricostruire la dinamica dell’incidente, i Vigili del Fuoco, i sanitari del 118 e gli ispettori dello Spresal di Sassari (il Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro).

«Non è facile esprimere un pensiero in queste circostanze – ha detto il sindaco di Ossi Pasquale Lubinu –, i giornalisti di varie testate regionali e nazionali mi hanno chiamato per sapere qualcosa di più su Salvatore Piras, un ragazzo solare e buono che stamattina il destino ha portato via. Una disgrazia per la famiglia e per tutta la comunità ossese. Nonostante le importanti leggi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, approvate negli ultimi vent’anni, resta ancora tanto da fare nella concreta attuazione delle misure per proteggere i lavoratori. A nome di tutta l’Amministrazione Comunale esprimo un pensiero di vicinanza a Franco, Gianfranca, Fabio e Manuela», conclude il sindaco.

In copertina: il luogo dove si è consumata la tragedia

Ottica Muscas