• 24 Aprile 2024
  •  

Terrorismo internazionale, 2 arresti a Olbia della Polizia di Stato

Arresto terroristi Olbia
Entrambi di nazionalità siriana, erano destinatari di due ordini di carcerazione.

OLBIA | 6 marzo 2024. La Polizia di Stato di Sassari, in stretto raccordo con la direzione centrale Polizia di prevenzione – servizio per il contrasto dell’estremismo e del terrorismo esterno, ha arrestato a Olbia, su disposizione dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Sassari, due cittadini siriani per associazione con finalità di terrorismo internazionale

Gli investigatori hanno scoperto che gli arrestati hanno fatto parte, dal 2014 al 2018, di un’organizzazione che tramite l’hawala, un metodo di scambio di denaro che trae origine dalla legge islamica tradizionale, foraggiava le milizie combattenti siriane che si opponevano al regime di Assad con l’uso indiscriminato della violenza, incuranti del coinvolgimento di civili inermi.

Le indagini, condotte dalla DIGOS di Sassari e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Cagliari, hanno inoltre portato alla luce diversi video di giuramenti, esercitazioni militari, esaltazioni di vittorie e scene di guerra con esplosioni di armi, che celebravano le forze rivoluzionarie che combattono il regime siriano.

I due arrestati sono stati condannati a 5 anni e 6 mesi di reclusione. In virtù del periodo di carcerazione già scontato in stato di custodia cautelare, sconteranno circa 1 anno e 6 mesi di reclusione nella casa circondariale di Bancali.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.