• 17 Giugno 2024
  •  

Uffici del Giudice di Pace, dalla Regione un aiuto ai Comuni

Giudice di pace Ozieri
Sarà garantita una compartecipazione alle spesa pari a 200mila euro per ciascuno degli anni 2023, 2024 e 2025. L’assessore agli Enti locali Salaris: «L’obiettivo è continuare a garantire servizi di qualità ai cittadini».

CAGLIARI. La Giunta regionale ha annunciato un importante intervento economico a favore dei Comuni che hanno ottenuto e richiesto il mantenimento degli uffici del Giudice di Pace sul proprio territorio. L’aiuto consiste in un finanziamento complessivo di 600mila euro, da ripartire in tranche annuali di 200mila euro per gli anni 2023, 2024 e 2025. I fondi saranno assegnati in proporzione alle spese effettivamente sostenute dai Comuni nell’anno antecedente alla richiesta, comprendendo le voci relative al funzionamento del servizio e ai costi del personale amministrativo messo a disposizione negli uffici dagli Enti.

Maria Foddai

«Con lo stanziamento di queste risorse – spiega l’Assessore degli Enti locali, Aldo Salaris –, partecipiamo alla spesa dei Comuni andando a salvaguardare quella che per gli Enti locali che ne hanno fatto richiesta rappresenta una importante finestra di aiuto ai cittadini, specie per coloro che per i motivi più disparati non hanno la possibilità di spostarsi in autonomia verso i centri più grandi». Con questa ulteriore misura, conclude Salaris, «interveniamo assicurando pieno sostegno, tenendo fermo l’obiettivo e l’impegno assunto fin dall’inizio della Legislatura, di continuare a garantire servizi di qualità ai cittadini».

In copertina: la sede dell’ufficio del Giudice di Pace di Ozieri

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.