• 18 Maggio 2021
  •  

Vaccinazioni nel distretto di Ozieri, incomprensioni tra il Comune e l’ospedale Segni

Comune di Ozieri

Alla vigilia delle vaccinazioni nel distretto di Ozieri – nell’Hub di San Nicola –, ecco le prime incomprensioni tra il Comune e l’ospedale Segni.

OZIERI. Sarà un banco di prova importante per il Distretto Sanitario di Ozieri l’avvio nell’Hub di San Nicola, nella giornata di domani, della campagna vaccinazioni anti Covid per tutte le persone over 70. Nonostante l’importanza dell’appuntamento per la salute dei cittadini di tutto il territorio, ecco che arrivano le prime “incomprensioni” tra l’ospedale Segni è il Comune di Ozieri (e non solo) per una questione di attribuzione di compiti.

«Questa mattina – si legge infatti nella denuncia del Comune di Ozieri pubblicata sulla pagina social istituzionale – per motivi che ancora non sono chiari, dal centralino dell’ospedale Antonio Segni, a chi chiedeva di prenotarsi per il vaccino, veniva risposto di rivolgersi al comune di residenza perché loro non prendevano più prenotazioni».

«L’indicazione è assolutamente sbagliata. Nessun comune gestisce le prenotazioni per i vaccini», si rimarca nella nota del Comune.

«L’impegno delle nostre amministrazioni è quello di collaborare nell’organizzazione dei punti vaccinali e di veicolare tutti le comunicazioni che sono utili ai concittadini», conclude la nota.

Ceramiche Farina