• 8 Dicembre 2022
  •  

Il 1° Trofeo di basket “Città di Ozieri” va alla Dinamo Basketball Academy

Dinamo Basketball Academy
Seconda piazza per il Basket Sennori, terzo posto invece per la Demones Basket Ozieri.

OZIERI. Grande successo del 1° Trofeo di basket “Città di Ozieri”, che si è disputato venerdì 23 e sabato 24 ottobre al PalaMurratzu di Ozieri, alla presenza del pubblico delle grandi occasioni. Organizzato secondo la formula del quadrangolare, il torneo ha visto la partecipazione della Dinamo Basketball Academy, del Basket Sennori, della Dinamo 2000 e, naturalmente, della Società organizzatrice Demones Basket Ozieri.

L’obiettivo dichiarato era quello di consentire alle squadre partecipanti di scaldare i motori con delle amichevoli precampionato in vista della stagione alle porte che vedrà tutte le squadre ospiti militare nella serie D regionale, mentre la Demones giocherà nel campionato di Promozione.   

Demones Basket Ozieri
I ragazzi del Basket Sennori arrivati secondi alle spalle della Dinamo

Nelle semifinali di venerdì la Dinamo Basketball Academy ha avuto la meglio sui “cugini” della Dinamo 2000, ed il Basket Sennori ha fatto altrettanto, se pure con uno scarto molto esiguo, battendo la pimpante formazione di casa, che si è confermata nella finale del 3°-4° posto, nella quale ha superato la Dinamo 2000.

Nella finalissima, invece, la Dinamo Basketball Academy ha regolato col punteggio di 65/62 il Basket Sennori, ricevendo dalle mani dell’assessore comunale Giuseppe Volpe l’ambito trofeo. Premiate dal DS della Demones Giovanni Longu la seconda classificata Basket Sennori, e dal vice presidente Angelo Aisoni la Demones Ozieri. Tutte le coppe sono state offerte dall’associazione Pro Loco Ozieri, presente alla manifestazione con il presidente Eleuterio Longu.

Basket Sennori
I padroni di casa della Demones Basket Ozieri che si sono classificati al terzo posto

Un’iniziativa dai buoni contenuti tecnici e ben organizzata dalla Demones Basket Ozieri, che si presenterà ai nastri di partenza della stagione alle porte un tantino rivoluzionata sia negli assetti societari che in quelli relativi ai tecnici e al roster giocatori. Relativamente ai primi, confermato in plancia di comando il presidente Franco Filigheddu, che sarà affiancato nel delicato compito dal vice-presidente delegato Angelo Aisoni, dal direttore sportivo Giovanni Longu, dal vice-presidente responsabile Marcello Polo e dai dirigenti Pier Paolo Casu, Angioletta Lai, Gabriele Milia e Hansel Fresu. Faranno parte dei quadri tecnici, invece, Gian Giorgio Cadoni, che sarà responsabile delle squadre di Promozione e Under 19, Tino Fadda, preparatore atletico, e Nicola Basanisi che si occuperà della formazione Under 15 e del settore minibasket.

Pubblicità Logudorolive 2

Il progetto societario, da sviluppare nell’arco di un triennio, vedrà come obiettivo primario la crescita dei ragazzi di Ozieri, a partire da quelli più piccoli del Minibasket, (5/6 anni), per arrivare a quella dei giovani che si cimenteranno  nei campionati Under 15 e Under 19, maturando contestualmente preziose esperienze nel campionato senior di Promozione e che, auspicabilmente,  costituiranno l’ossatura della Demones del futuro, magari in una categoria superiore…

 Per implementare ed agevolare la loro crescita, la società ha deciso di affiancare ad essi degli elementi di esperienza, ossia atleti “navigati” di Ozieri e non, che si son sempre messi in luce nei massimi campionati regionali e nazionali, che rispondono ai nomi di  Vincenzo Bittau, Fabio Polo, Zeno Casu, Luigi Langiu e Giovanni Longu (volti abbastanza noti in casa Demones), ai quali si uniranno gli “stranieri “Francesco Biosa,  Giuseppe “Pino” Coradduzza, Giovanni Serra e Andrea Serra.

In casa Demones ovviamente non ci si sbilancia troppo, ma, sotto sotto,  si spera in una partecipazione alla Promozione piuttosto dignitosa e che, magari, porti buone nuove per il basket ozierese…

La storia ed il blasone della Società, che ha da circa un decennio superato più in salute che mai il mezzo secolo di vita, e la perfetta organizzazione societaria, autorizzano a sperare in bene e chissà che a fine stagione non torneremo sull’argomento per riferire del primo obiettivo centrato…

Raimondo Meledina

In copertina: la formazione della la Dinamo Basketball Academy che si è aggiudicata il Trofeo

Muscas con Foto 1

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it