• 22 Aprile 2024
  •  

A Ploaghe domani il reading tratto dal libro postumo di Michela Murgia “Dare la vita”

Michela Murgia
L’appuntamento è organizzato dal Comune e da Lìberos nell’ambito del festival diffuso Éntula.

PLOAGHE | 7 marzo 2024. Domani, venerdì 8 marzo, alle ore 19, nella biblioteca dell’ex Convento dei Cappuccini di Ploaghe si terrà un reading tratto dal pamphlet “Dare la vita” di Michela Murgia, libro postumo edito da Rizzoli. L’evento, organizzato dal Comune e da Lìberos nell’ambito del festival diffuso Éntula, è realizzato in collaborazione con l’associazione Laborintus, il Sistema bibliotecario Coros Figulinas, la cooperativa Comes, la libreria Koinè Ubik di Sassari e lo Studio Massaiu. La lettura sarà affidata alla voce di Maria Antonietta Azzu, accompagnata alla fisarmonica da Simone Sassu. Introdurrà la serata Lalla Careddu.

Nel “Dare la vita” Michele Murgia espone le sue riflessioni sul concetto di famiglia. Da figlia e madre d’anima racconta un modello di maternità diverso da quello che la società, lo Stato, la Chiesa riconoscono come tale. Un dare la vita non necessariamente ancorato alla riproduzione biologica e ai legami di sangue, dunque, bensì frutto di affetti che da questi prescindono. Murgia esamina, inoltre, gli ostacoli formali e sostanziali che in Italia spesso impediscono, o rendono molto difficile, la scelta di essere madri.

L’autrice. Michela Murgia, scrittrice e intellettuale sarda, è scomparsa a Roma nel 2023 all’età di 50 anni. Era nata a Cabras, in provincia di Oristano. Nel corso della sua carriera ha pubblicato numerosi libri, tra cui Accabadora, Ave Mary, L’incontro, Chirù, Futuro interiore, L’inferno è una buona memoria, Istruzioni per diventare fascisti, Noi siamo tempesta, L’uomo ricco sono io, Stai zitta, God Save the Queer e Tre ciotole, che si apre con la diagnosi di un male incurabile.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.