• 27 Maggio 2024
  •  

Ad Andrea Niedda il Premio Biennale Panathlon Club Ozieri 2023

Premio Panathlon Ozieri 2023
Durante la cerimonia di sabato scorso consegnati anche i premi Fair Play, alla Carriera e alla Memoria.

OZIERI. Lo scorso 4 novembre il Panathlon Club Ozieri ha incontrato, in una gremitissima sala San Bonaventura del Centro culturale di San Francesco, il mondo dello sport per il consueto Premio Biennale Panathlon Club Ozieri. Giunto alla 22^ edizione, l’appuntamento è stato anche l’occasione per la consegna del 12° Premio Fair Play, dei Premi alla Carriera e Premi alla Memoria, a sportivi che, come recita il regolamento del Premio, abbiano esaltato, con risultati e gesti, i migliori valori dello sport. 

Nel discorso di apertura il presidente del service-club ozierese Luciano Todesco ha sottolineato i valori e gli ideali che animano il panathletismo e, dopo un sintetico elenco delle attività più pregnanti svolte dal Club da lui presieduto nell’anno corrente, ha ricordato gli sportivi ai quali i premi sono stati assegnati nel passato. Quindi i saluti istituzionali portati dal presidente del Consiglio comunale Antonio Delogu e l’assegnazione dei premi, che, sulla base delle segnalazioni giunte, sono stati consegnati, relativamente al risultato, alla danzatrice Isabella Farina che, seppure ancora giovane, si è già laureata campionessa italiana di show dance 15/16 anni e si è ben comportata nei campionati mondiali di Riesa (Germania); ad Alessandro Prato, ormai una realtà del ciclismo regionale e nazionale, che ha colto importanti successi in diverse classiche del ciclismo dilettantistico ed è campione regionale di categoria; a Gregorio Porcu, più di un’istituzione della boxe nella nostra Regione e che ad Ozieri rappresenta l’essenza del pugilato stesso, quello passato che lo ha visto salire sul ring come boxeur di successo, e quello attuale che lo vede attivo dirigente ed allenatore della locale pugilistica ozierese e ad Andrea Galleu, anch’esso per molti anni valido uomo di punta del ciclismo regionale.

Come da prassi non potevano mancare i Premi alla Memoria, che il Panathlon Club Ozieri ha voluto consegnare ai familiari di alcuni sportivi che ci hanno lasciato: Graziano Pianezzi, calciatore per una vita prima e poi educatore nel settore giovanile del “suo” Berchidda, Marco Virdis, Guido Cherchi, Mario Cola e Giovanni Carta, interpreti dei più genuini valori dello sport nell’Ozierese ed altre squadre, Bruno Mereu, illuminato dirigente a sostegno dello sviluppo del calcio femminile ozierese ed Eleuterio Longu cestista di livello, arbitro di calcio fra i più importanti dell’Isola, e presidente della Sezione Arbitri di Ozieri.

Il Premio fair-play 2023 è stato assegnato all’atleta Fabio Pinna, con la seguente motivazione: nel mese di marzo 2023, durante un match internazionale contro un atleta francese svoltosi ad Ozieri, nonostante un certo vantaggio ai punti, compie un errore eseguendo una tecnica non corretta e non consentita per cui viene squalificato, ed interviene per imporsi sul pubblico, che contestava la decisione arbitrale, ammettendo l’errore ed accettando sportivamente la conseguente squalifica.

Andrea Niedda
Andrea Niedda

Infine, il Premio Biennale Panathlon Club Ozieri 2023 che la speciale Commissione ha assegnato a Andrea Niedda. Questa la motivazione: di professione agente della Polizia di Stato, dopo aver praticato diverse discipline sportive (basket, nuoto, calcio), decide di intraprendere l’attività di arbitro di calcio ed in seguito quella di assistente arbitrale. Dopo la rituale trafila nelle categorie giovanili e nei dilettanti, approda tra i professionisti esordendo, nel 2021 nella serie B e l’8 aprile 2023 nella massima serie, in occasione della gara Verona-Sassuolo. Traguardo, questo, molto prestigioso sia per lui che per tutta la comunità sportiva del Logudoro, raggiunto grazie al costante impegno, serietà e determinazione che ha sempre dimostrato fin dagli inizi della sua attività sportiva.

Dopo la cerimonia il solito momento conviviale e l’immancabile arrivederci all’edizione 2025.

In copertina: il presidente del Panathlon Ozieri Luciano Todesco ed il presidente del Consiglio Comunale Antonio Delogu consegnano il Premio Biennale Panathlon Ozieri, assegnato ad Andrea Niedda, al presidente della Sezione Arbitri di Ozieri Gianluca D’Elia.

Premio carriera ad Andrea Galleu
Filippo Fele consegna il Premio alla Carriera ad Andrea Galleu
Sergio Ticca premia Isabella Farina
Sergio Ticca premia Isabella Farina
Raimondo Meledina premia Gregorio Porcu accompagnato dal neo campione italiano Matteo Lostia 2
Raimondo Meledina premia Gregorio Porcu accompagnato dal pugile Matteo Lostia, fresco vincitore della medaglia d’oro ai Campionati Italiani Youth
Pinucetto Sechi premia Alessandro Prato
Pinucetto Sechi premia Alessandro Prato
Fabio Pinna riceve Premio Fair play 2023
Giuseppe Volpe consegna il Premio Fair play a Fabio Pinna
Premio alla memoria per Bruno Mereu
Premio alla Memoria a Bruno Mereu
Premio alla memoria per Giovanni Carta 2
Premio alla Memoria a Giovanni Carta
Premio alla memoria per Graziano Pianezzi
Premio alla Memoria a Graziano Pianezzi
premio alla memoria a Guido Cherchi
Premio alla Memoria a Guido Cherchi

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.