• 28 Febbraio 2021
  •  
Logudorolive

Alghero torna protagonista mondiale del grande tennis in carrozzina

grande tennis in carrozzina ad Alghero

ALGHERO. La stagione dei grandi eventi sportivi resta di altissimo livello, la Coppa del Mondo del grande tennis sarà ancora legata al nome di Alghero che si conferma sede principale tra le scelte del ITF (International Tennis Federation) superando la concorrenza di candidature più blasonate quali quelle degli Usa, Giappone, Canada, Turchia.

Saranno circa 220 gli atleti provenienti ogni parte del mondo (16 nazioni categoria maschile, 12 nazioni categoria Women, 8 nazioni categoria Quad, 6 nazioni categoria Junior) che si contenderanno il titolo nel periodo del 27 settembre al 3 ottobre negli impianti sportivi del Tennis Club Alghero e del Club Baia di Conte.

Lo spettacolo del grande tennis in carrozzina torna ad Alghero grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale e della Regione Sardegna che hanno sostenuto la candidatura avanzata dalla ASDC Sardinia Open guidata da Alberto Corradi e dal suo staff, decisi a riportare in Sardegna la grande manifestazione.

La Coppa del Mondo porterà ad Alghero circa 400/500 persone in rappresentanza di 40 nazioni (giocatori, tecnici, familiari ed accompagnatori) con un indotto in termini di immagine e prestigio per l’intera Sardegna.

Giovanni Pala

«Un evento mondiale ancora una volta unico – sottolinea il sindaco Mario Conoci – ed è motivo di orgoglio riportare ancora in città la manifestazione, non senza difficoltà, vista la concorrenza degli altri Paesi. Il periodo è quello di fine settembre, dei festeggiamenti in onore di Sant Miquel. Ci stiamo preparando, con l’auspico che le restrizioni ci possano concedere un allentamento e consentirci di riprendere la programmazione che ci vede protagonisti e allestire un programma importante sul quale abbiamo già un altro straordinario evento in calendario quale l’Adifolk, la rassegna mondiale del folklore catalano».

Al via quindi la macchina organizzativa, per l’evento che dal 1992 ha toccato 16 nazioni diverse e che fa parte del circuito internazionale patrocinato dalla “ITF International Federation” che organizza i tornei più importanti al mondo, dalla Coppa Davis a Wimbledon.

Nella foto: l’incontro di ieri tra il Sindaco Mario Conoci e Alberto Corradi, presidente di Sardina Open. All’incontro ha presenziato il consigliere comunale Giuseppe Musu, presidente della Commissione Sport.