• 22 Maggio 2022
  •  

Alghero. Gli Youtubers e gamers Grax e Sotomayor10TV chiudono la sezione ragazzi del festival “Dall’altra parte del mare”

Sotomayor

ALGHERO. Si conclude sabato 23 aprile, giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, più conosciuta ad Alghero e in Catalogna come la festa di San Jordi o el dia del Llibre i de la rosa, il festival Dall’altra parte del mare – Sezione ragazzi organizzato da Associazione Itinerandia con la collaborazione di Libreria Cyrano.

In compagnia di scrittori, fumettisti, illustratori e youtuber, il festival, sostenuto dalla Regione Sardegna, dal Comune e dalla Fondazione Alghero contribuisce attivamente al cartellone della Generalitat de Catalunya e del Comune per questa ricorrenza molto amata dagli appassionati di libri, coinvolgendo attivamente i bambini e i ragazzi delle scuole primarie e medie degli Istituti comprensivi 1 e 2 di Alghero e dell’Istituto comprensivo “Monte Rosello Basso” di Sassari, e tanti lettori adulti con una serie di incontri aperti a tutti.

I protagonisti dell’ultima serata del festival, sabato 23 aprile, sono due beniamini dei più giovani, gli youtubers e gamers Grax e Sotomayor10TV: saranno loro a dare vita all’evento “Pixelgame”, aperto a tutti, dalle 17nell’Ex Mercato Ortofrutticolo di via Sassari, durante il quale presenteranno i libri “Avventura nel mondocristallo”e “La folle storia di un clash quasi reale”.

In “Avventura nel mondocristallo” (Fabbri) Grax è alle prese con le scadenze lavorative, i video, i messaggi dei fan, la ricerca di una nuova casa… e a tutto questo si aggiungono i test da condurre su un avanzato macchinario in grado di creare il vuoto assoluto. Ma, quando un esperimento va per il verso sbagliato, Grax si ritrova catapultato in un mondo diverso, eppure piuttosto familiare. Un mondo pieno di cristalli, tizi bellicosi e oggetti esplosivi…

In “La folle storia di un clash quasi reale e altre parodie di videogiochi a fumetti, Sotomayor10TV” (Fabbri), Sotomayor10Tv, all’anagrafe Andrea Napodano, stila un utile elenco di cose da avere sempre con sé, attraverso dieci folli racconti a fumetti con i personaggi dei videogame più famosi del suo canale YouTube. Una lama celata per aprire scatolette e tagliare formaggi senza dare nell’occhio. Un porco di robusta costituzione: lo cavalchi in battaglia, ci giochi, parli con lui come al tuo migliore amico. Un mitragliatore bello grosso: consigliatissimo ad aspiranti archeologhe/gi. Uno sfrontato pizzetto a punta degno di Pdor, figlio di Kmer, della tribù di Istar: ideale per accoppare divinità e mostri.

Gli incontri riservati alle scuole iniziano invece di mattina, quando torneranno la graphic journalist italo-tunisina Takoua Ben Mohamed (“Il mio migliore amico è fascista”) e lo scrittore Stefano Tofani (“Nuvole zero, felicità ventitré”), già ospiti nei giorni scorsi al festival, per incontrare gli alunni della scuola media “Giovanni Paolo II” di Alghero, mentre l’operatrice culturale Eleonora Cattogno guiderà gli studenti della scuola media dell’Istituto Comprensivo Monte Rosello Basso di Sassari a visitare il centro storico di Alghero.

Farina 1