• 29 Novembre 2021
  •  

Amministrative 2021, i candidati sindaco nei comuni della Provincia di Sassari

Nel Nord Sardegna al voto 23 comuni. A Olbia la sfida è tra Nizzi e Navone. Tre liste a Mores e Luras. Una ad Alà dei Sardi, Ardara, Muros, Nughedu San Nicolò e Monteleone Rocca Doria.


Elezioni Amministrative 2021. Sono 98 i comuni sardi chiamati alle urne il 10 e l’11 ottobre per rinnovare i Consigli. Sarebbero dovuti essere 102, ma a Sorgono, Zerfaliu, Gonnoscodina e Seneghe per mancanza di candidati non si andrà al voto. Nei paesi più piccoli con una sola lista in campo la sfida sarà raggiungere il quorum e rendere valide le elezioni. Dei tre centri con più di 15mila abitanti, solo a Capoterra (22.435 ab.) al voto con 5 liste e Carbonia (26.472 ab.) con 3 liste sarà possibile il ballottaggio, mentre a Olbia (60.491 ab.) con solo due candidati sindaco, l’uscente Settimo Nizzi e Augusto Navone, questa opportunità decade.

In provincia di Sassari sono 22 i comuni sotto i 15mila abitanti interessati al voto. Unica lista ad Alà dei Sardi (1812 ab.) dove alle urne si ripresenta il sindaco uscente Francesco Ledda con la lista Alà Noa, così anche ad Ardara (754 ab.) con Francesco Dui (Progetto Comune per Ardara), a Muros (830 ab.) con Federico Tolu (Progetto Muros) e Nughedu San Nicolò (762 ab.) con Michele Carboni (Per Nughedu). Unica lista anche a Monteleone Rocca Doria (107 ab.) con la candidata sindaca Giovannina Fresi (Nuovi Orizzonti per Monteleone Rocca Doria – futuro e Tradizione).

Doppia candidatura invece a Banari (536 ab.) dove si contenderanno la vittoria Francesco Basciu (Attivamente Banari) e Marco Carta (Innovazione Sviluppo integrazione Insieme per Banari). Due liste in gara anche a Benetutti (1758 ab.) con Daniele Arca (Per Benetutti) e Dino Ignazio Lai (Da Idda Mia). A Bonorva (3273 ab.) il sindaco uscente Massimo D’Agostino (Idee per Bonorva 2.0) sfiderà Giuseppe Ghisu (Bonorva in Movimento).

Due candidati anche a Borutta (269 ab.), dove il sindaco uscente Silvano Quirico Arru (Borutta Viva) se la vedrà con Matteo Cabras (Borutta 2021). A Bulzi (467 ab.) la sfida sarà tra Pietro Piga (Bultzi in Su Coro) e Bernado Obinu (Per Bulzi). A Cargeghe (601 ab.) tra Elena Serra (Insieme per Cargeghe) e Antonio Ruiu ( Lista Civica CargegheSì). A Codrongianos (1298 ab.) Cristian Budroni (Insieme per Codrongianos) sfiderà Roberto Pintus (Codrongianos Andiamo Avanti). Due sfidanti pure a Esporlatu (378 ab.), nel piccolo centro goceanino Antonio Fadda (Uniti per Esporlatu) se la vedrà con Gianni Canu (Continuità per Esporlatu).

Tre liste invece a Luras (2475 ab.) dove a contendersi il comune saranno Pietro Giua (Per Luras), Mauro Azzena (Luras Progetto Futuro) e Giovanni Usai (Luras al Centro). A Martis (477 ab.) il sindaco uscente Tiziano Lasia ( Per Martis) si contenderà la fascia con Piero Solinas (Uniti per Martis). Tripla candidatura a Mores (1824 ab.), dove Domenico Serra (Domenico Serra Sindaco) cercherà di avere la meglio su Enrico Euclide Virdis (Nuova realtà Mores) e Stefania Sassu (Raighinas Moresas).

A Olmedo (4206 ab.) il sindaco uscente Toni Faedda (Olmedo Domani) tenterà la riconferma nel confronto con Angela Simula (Su Mezzoru – Pro Mudare sa Idda). Così come a Sennori (7043 ab.), dove l’attuale primo cittadino Nicola Sassu (Continuiamo Insieme – Sennori 4.0) sfiderà Nicola Bianchi (Sennori Protagonista). A Telti (2249 ab.) Vittorio Pinducciu (Viva Telti) si contrapporrà a Giuseppe Pinna (Insieme per Telti).

A Trinità d’Agultu e Vignola (2265 ab.) il sindaco uscente Gianpiero Carta (Alleanza Democratica) competerà con Francesco Lepori (Alternativa Popolare). A Tula (1485 ab.) il già sindaco Andrea Becca (Progettiamo il Futuro) cercherà di avere la meglio nella sfida con la giornalista Francesca Violante Rosso (Unione et Sinzeridade – Pro Tula). Infine, a Uri (2875 ab.) Matteo Emanuele Dettori (Uri Prima di Tutto) sfiderà Pier Paolo Risso (Tutti Per Uri).

Ottica Muscas