• 24 Aprile 2024
  •  

Bono, dalla Regione un milione di euro per il recupero della “Casa del canonico Frassu”

Casa Frassu sindaco Solinas
Il sindaco Solinas: «Il nostro obiettivo è creare un museo per la valorizzazione del nostro illustre concittadino Giovanni Maria Angioy.

BONO. Da un emendamento alla Finanziaria regionale presentato dall’onorevole Daniele Cocco in arrivo al Comune di Bono un milione di euro per l’acquisizione e la valorizzazione di un edificio del ‘700 di alto pregio storico e architettonico, già residenza del canonico Salvatore Frassu.

«La somma – spiega il sindaco Michele Solinas – permetterà di mettere in sicurezza la struttura e di effettuare le prime lavorazioni di ristrutturazione. Per una completa riqualificazione – continua il primo cittadino di Bono – servirebbero almeno due milioni di euro, ma questo stanziamento è già una buona base di partenza per quello che è l’intento dell’Amministrazione comunale, ossia valorizzare, con la creazione di un museo, la figura del nostro illustre concittadino Giovanni Maria Angioy, di cui il canonico Frassu era tra gli amici più fidati».

Casa canonico Frassu

«Per l’importantissimo obiettivo raggiunto – conclude Solinas a nome anche dell’Amministrazione comunale – ringrazio l’onorevole Cocco e l’assessore regionale Fasolino per la sensibilità mostrata nell’accogliere l’istanza presentata».

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Webp.net gifmaker 1

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.