• 24 Luglio 2024
  •  

Bonus a genitori disoccupati o monoreddito con figli disabili: domande dal 1° febbraio

Bambino con genitore
La richiesta potrà essere presentata fino al 31 marzo. Il contributo varia dai 150 ai 500 euro al mese, a seconda del numero dei figli.

ROMA. Dal prossimo 1° febbraio e fino al 31 marzo si potrà presentare la domanda per il “Contributo in favore dei genitori disoccupati o monoreddito, con figli con disabilità”, introdotto dall’articolo 1, commi 365 e 366, della legge 30 dicembre 2020, n. 178. Lo comunica l’Inps che spiega: «Per ottenere il contributo, oltre al possesso di tutti gli altri requisiti riportati nella Circolare n. 39/2022, è necessaria l’attestazione ISEE in corso di validità per l’anno 2023».

Le persone interessate al contributo, per il rilascio dell’attestazione ISEE, possono presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), anche in modalità precompilata, accedendo al sito INPS. La dichiarazione può essere presentata inoltre presso i comuni o rivolgendosi al CAF, muniti, a seconda dei casi, di apposito mandato/delega.

Per maggiori informazioni sulla compilazione della DSU e sulla relativa attestazione ISEE si rimanda al link: https://www.inps.it/prestazioni-servizi/come-compilare-la-dsu-e-richiedere-l-isee

In caso di accoglimento della domanda, il contributo sarà liquidato, con cadenza mensile, per un importo pari a 150 euro al mese e sarà riconosciuto dal mese di gennaio per l’intera annualità.

Nel caso in cui il genitore abbia due o più figli a carico con una disabilità riconosciuta in misura non inferiore al 60 per cento, l’importo riconosciuto sarà pari, rispettivamente, a 300 euro mensili, nel caso di due figli, 500 euro mensili, nel caso in cui i figli siano più di due.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Essebi novembre ok 2

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.