• 25 Luglio 2024
  •  

Bovino da carne, via libera al bando regionale acquisto riproduttori

Bovino charolaise
Si chiude positivamente un lungo percorso, un intervento tanto atteso dagli allevatori per miglioramento qualità e produzioni.

CAGLIARI | 10 luglio 2024. A partire dal prossimo 2 settembre gli allevatori bovini da carne potranno presentare le domande per partecipare al bando acquisti riproduttori. Dopo un lungo percorso fatto di richieste e sollecitazioni – sottolineano da Coldiretti Sardegna –, arriva finalmente la chiusura del cerchio con il via libera al bando tanto atteso dal mondo dell’allevamento sardo». Saranno ammissibili al premio gli acquisti di riproduttori bovini avvenuti tra il primo luglio 2023 e fino al 30 novembre 2024, registrati per albo genealogico e nei registri di razza.

Maria Foddai 2024

«La pubblicazione del bando a opera della Regione rappresenta un traguardo che attendevamo da tempo e che concretizza un lungo percorso fatto di interlocuzioni e concertazioni nei vari tavoli di confronto su cui avevamo posto proposte per la buona riuscita del bando», ricordano Battista Cualbu e Luca Saba, presidente e direttore Coldiretti Sardegna. Con questo intervento, concludono, si sosterrà ancora di più il lavoro dei nostri allevatori che ogni giorno operano per migliorare la produzione, incrementando al contempo la qualità delle carni». 

«La Regione non è indifferente, anzi è molto attenta alle dinamiche che regolano i processi produttivi», spiega l’assessore all’agricoltura e alla Riforma agro-pastorale Gian Franco Satta. «Dare il giusto valore alle cose significa scommettere sulla qualità. Lavorare con qualità, produrre carne di qualità, significa migliorare gli standard di vita degli allevatori e mettere i produttori di Sardegna nelle condizioni di competere. E di eccellere. Questo bando punta a raggiungere questo obiettivo. Dobbiamo sempre essere capaci di ascoltare, e pronti a intervenire in maniera efficace», conclude Satta.

Sul sito della Regione sono a disposizione tutte le specifiche e i dettagli inerenti la presentazione della domanda.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.