• 19 Maggio 2024
  •  

Buddusò, la 7^ Cronoscalata di Tandalò pronta ad accendere i motori

Cronoscalata di Tandalo
Domani al via la prima giornata di gare lungo la spettacolare salita sterrata. Domenica l’atteso manscione finale che incoronerà il Re di Tandalò. Tra i big più attesi, i piloti Scandola, Galli, Andreucci, Lopez, Quilichini e Pryce.

BUDDUSÒ. Tra pioggia, ombrelli e applausi, si è svolta oggi a Buddusò la cerimonia di partenza della 7^ edizione della Cronoscalata su Terra di Tandalò – Memorial Nicola Imperio. La manifestazione, organizzata da Tandalò Motorsport e drivEvent Adventure con il sostegno della Regione Sardegna e del Comune di Buddusò, vedrà sabato e domenica sulla più celebre salita sterrata d’Italia, tra i 111 piloti iscritti, alcuni grandi campioni del rallysmo nazionale ed internazionale che si daranno battaglia per diventare Re di Tandalò 2023.

Umberto Scandola è uno di questi. Navigato da Manuele Stella tornerà a guidare la Hyundai i20 R5 con la quale ha rappresentato l’Italia nel FIA World Rally Championship 2020 e FIA European Rally Championship 2021. A fargli eco sarà il vincitore del 2022 Gigi Galli, nuovamente con la potente e spettacolare KIA Rio RX cercherà di centrare il bis che sarebbe storico per Tandalò.

Cronoscalata Tandalo 2

Attesa anche la partecipazione di Pepe Lopez, pluricampione spagnolo di rally che sarà guidato da Michela Imperio, figlia dell’indimenticato Nicola, tra gli ideatori di questo evento. Lopez sarà all’esordio a Tandalò e guiderà a sua volta una Hyundai i20 R5 di Gino Rally Invest. Tornerà a Buddusò, questa volta con una Mitsubishi Lancer Evo IX, anche il pluricampione italiano rally Paolo Andreucci, che ha deciso all’ultimo di esserci per onorare la gara anche se con una vettura che difficilmente gli permetterà di essere al passo con i primi. Andreucci però ci ha abituato negli anni a veri e propri colpi da maestro, quindi mai dire mai. Anche perché, escluso Galli, tra i big è l’unico ad avere già corso a Tandalò.

La partecipazione straniera sarà impreziosita anche dal campione TER – Tour European Rally 2023, Osian Pryce. Il Campione Rally britannico 2022 si troverà a competere, tra gli altri, con il Campione TER Historic per tre volte e Ambasciatore Storico TER Tim Metcalfe. Entrambi i piloti condivideranno un Kart Cross del produttore spagnolo Yacar, da sempre vicino a Tandalò, che quest’anno schiererà tra noleggio e mezzi di proprietà quasi 25 esemplari, un record.

Salita cronoscalta Tandalo Budduso

Nutrita la rappresentanza della Sardegna. Valentino Ledda (Kart Cross Suzuki 600) è sicuramente tra gli osservati speciali, ma anche Giuseppe Bitti (Kart Cross Suzuki 600) è uno dei giovanissimi di spessore. Tra gli altri figura come navigatore Giuseppe Pirisinu, Fiduciario ACI Sport Sardegna, alle note di Fabio Sitzia su Mitsubishi Lancer Evo IX. Tra i piloti della Tandalò Motorsport spiccano, tutti su Kart Cross Yacar, Quirico e Lorenzo Beccu ed Antonio Biancu, mentre il presidente Gigi Satta quest’anno non vestirà i panni del pilota. Bella la presenza di Stefano Marrone e Daniele Canu su Skoda Fabia, Fabrizio Marrone e Francesco Fresu su Peugeot 208 T16.

La 7^ Cronoscalata su Terra di Tandalò sarà valida anche per il Campionato Italiano Velocità Fuoristrada, che genererà una classifica a parte, con 10 vetture ai nastri di partenza e permetterà all’evento di godere di una copertura mediatica anche dedicata a questa serie, promossa da ACI Sport.

A livello regolamentare la gara sarà quest’anno suddivisa in più categorie: la “rally” contrapporrà le vetture che solitamente si vedono nei rally veri e propri, la “rallycross” le vetture tubolari con motore di derivazione motociclistica A completare le categorie saranno poi la “rally auto storiche” con le auto di qualche anno fa, “velocità su terra”, “slalom” e “velocità fuoristrada”. Poderoso l’allestimento dei 5.5 chilometri di percorso, con oltre 500m³ che sono stati portati lungo il tracciato per renderlo scorrevole e lineare grazie al lavoro delle squadre di allestimento che continua ininterrotto da diversi giorni.

Dopo le verifiche sportive e tecniche e la cerimonia di partenza, il fulcro si sposterà domani, sabato 11 novembre e domenica 12, lungo la cronoscalata vera e propria. Le Prove Speciali (PS) inizieranno il sabato con uno shakedown alle 8:00, seguito da PS1 alle 10:00, PS2 alle 12:00 e PS3 alle 14:00. Domenica (12 novembre) vedrà altre due PS, con PS4 alle 9:00 e PS5 alle 11:30. Alle 13:15 saranno esposte le classifiche provvisorie. Il manscione finale che incoronerà il Re di Tandalò, scatterà alle 14:30, seguito dalle premiazioni presso il Villaggio del parco eolico alle 15:45. Sarà un weekend di emozioni e competizione nell’incantevole contesto della Sardegna, attirando appassionati di motorsport da tutta Italia. Un’opportunità da non perdere. Quest’anno inoltre l’evento sarà anche Promotional Event del TER Tour European Rally, una delle serie internazionali di rally più apprezzate che garantirà una grandiosa visibilità televisiva in tutto il mondo.

“Correre per un Respiro”

Prosegue anche in questa edizione la collaborazione con la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica grazie al consolidato progetto “Correre per un Respiro” ideato da Rachele Somaschini. Questa partnership ha unito le forze per diversi anni e ha dimostrato il suo impegno a sostenere una causa così importante unendo a doppio filo l’evento sardo, Rachele e la famiglia di Nicola Imperio. Purtroppo quest’anno la pilotessa di Cusano Milanino non potrà partecipare all’evento a causa di problemi di salute, ma il suo spirito battagliero e la sua grande forza di volontà non mancheranno nemmeno in questa occasione, dato che il 2° Trofeo Correre per un Respiro è confermatissimo. Presente anche il corner ufficiale del progetto sia a Buddusò che al Villaggio Tandalò in cima all’ascesa. Gli appassionati avranno l’opportunità di sostenere la ricerca con l’acquisto del merchandising ufficiale.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.