• 18 Maggio 2022
  •  

Cagliari, arrestato 22enne gambiano per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Carabinieri notte
Il giovane ha ferito a una mano un connazionale di 33 anni dopo un’animata discussione.

La notte scorsa a Cagliari i Carabinieri della Stazione di Sant’Avendrace hanno arrestato per lesioni personali gravi e resistenza a pubblico ufficiale un 22enne cittadino gambiano, senza fissa dimora, disoccupato e con precedenti denunce a carico.

I fatti sono avvenuti in via Premuda, luogo in cui il giovane, al termine di un’animata discussione con un connazionale 33enne, anch’egli ben noto alle forze dell’ordine, ha colpito quest’ultimo alla mano destra col collo di una bottiglia di vetro precedentemente frantumata, procurandogli una vistosa ferita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno bloccato non senza difficoltà l’aggressore, il quale ha opposto energica resistenza e provato in tutti i modi a divincolarsi per darsi alla fuga.

Nel frattempo è intervenuta in aiuto dei militari una pattuglia della Sezione Radiomobile di via Nuoro e un’ambulanza del 118 per trasportare il ferito al pronto soccorso, prima al policlinico di Monserrato e successivamente, vista l’entità delle lesioni, nel presidio ospedaliero Brotzu dove il 33enne è stato ricoverato e sottoposto a intervento chirurgico alla mano.

Ottica Muscas