• 25 Maggio 2022
  •  

Cagliari. Atti persecutori all’ex compagna, arrestato 45enne

Carabinieri di Cagliari

Un uomo di 45 anni di Cagliari è stato arrestato questa notte dai Carabinieri della Stazione di San Bartolomeo per il reato di atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. L’uomo, disoccupato con precedenti denunce a carico, si è recato a casa della donna, prima ha iniziato a citofonare insistentemente e dopo, essendo riuscito ad entrare all’interno del palazzo, ha sfondato a spallate la porta d’ingresso dell’abitazione costringendola a fuggire dalla finestra.

Nonostante il disperato tentativo di fuga la donna è stata comunque raggiunta e bloccata dall’uomo. Grazie all’intervento deciso di una vicina di casa, che nel frattempo aveva chiamato i Carabinieri al 112, però è riuscita a liberarsi. Nel frattempo sono arrivati prontamente in soccorso i militari che hanno fermato il 45enne, il quale già in passato era stato protagonista di condotte persecutorie nei confronti dell’ex. La vicenda, infatti, era già nota dagli uomini dell’Arma. L’arrestato, denunciato tra l’altro anche per danneggiamento, al termine delle operazioni di verbalizzazione è stato condotto nella casa circondariale “Ettore Scalas” di Uta.

Grazia Niedda 1
Ottica Muscas