• 2 Luglio 2022
  •  

Cagliari, picchiava e minacciava la fidanzatina: denunciato 18enne

Carabinieri ingresso
Nei guai un tunisino di 18 anni.

CAGLIARI. Da alcuni mesi riempiva di botte la fidanzata e ultimamente era arrivato a minacciare pesantemente anche il padre di lei. I Carabinieri di Stampace, al termine di una serie di accertamenti effettuati a seguito della querela formalizzata nella Stazione dei colleghi di Cagliari-Villanova da una studentessa 18enne cagliaritana, hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Cagliari per percosse, minacce e danneggiamento un tunisino anch’egli 18enne, residente ad Assemini, disoccupato e con precedenti denunce a carico.

Grazia Niedda 1

Secondo la ricostruzione dei militari, nel corso degli ultimi mesi il giovane avrebbe manifestato nei confronti della coetanea, con la quale intratteneva una sorta di relazione sentimentale, degli atteggiamenti violenti, consistiti in reiterate percosse e minacce, queste ultime rivolte ad un certo punto anche nei confronti del 61enne padre della ragazza.

I genitori della 18enne si sono accorti di quanto stava accadendo quando hanno notato sul volto, nei polsi e nelle caviglie della figlia diverse ecchimosi. A quel punto e dopo gli ultimi atteggiamenti aggressivi culminati lo scorso mese di febbraio in due episodi violenti, la ragazza ha deciso di denunciare i fatti ai Carabinieri.

nuvustudio