• 2 Marzo 2021
  •  
Logudorolive

Campagna Amica celebra la giornata del carciofo

Carciofo sardo

Domani nei mercati di Campagna Amica sarà la giornata del carciofo. Sarà il protagonista in tutti i mercati sardi: a Sassari (Emiciclo e mercato coperto di Luna e Sole), Nuoro (piazza Vittorio Emanuele), Oristano (mercato coperto via degli Artigiani), Quartu Sant’Elena (Pitz’e Serra) e Monserrato (via del Redentore).

Saranno allestiti dei banchi in cui saranno esposte tutte le varietà, spiegati i benefici, presentate delle ricette.

Inoltre i produttori per venire incontro alla grave crisi economica che sta travagliando la società a causa dell’emergenza sanitaria proporrà delle promozioni.

Le misure adottate per limitare la diffusione del virus e oltre due mesi di piogge hanno messo ko il comparto. Coldiretti Sardegna ha stimato perdite nei 12mila ettari coltivati a carciofo dal nord al sud dell’Isola che fanno della Sardegna la terza produttrice in Italia dopo Sicilia e Puglia, tra il 40 e il 70 per cento a causa di soffocamento radicale e della botrite. 

Meno produzione che non ha comunque consentito un aumento del prezzo al produttore, in un mercato bloccato dal Covid con le continue chiusure della ristorazione (uno dei principali canali commerciali del carciofo). Per un settore che pagò già nel primo lockdown quando le produzioni tardive rimasero pressoché nel campo a causa della chiusura totale ed in particolare dei mercati di Campagna Amica e rionali principale fonte di vendita.

Domani sarà dunque la giornata del carciofo nei mercati di Campagna Amica con la presentazione a 360 gradi che ne esalteranno le sue proprietà benefiche. È un ortaggio ricco di principi attivi e vanta virtù terapeutiche. Tra le sue proprietà quella di favorire la secrezione della bile e la diuresi. Protegge il fegato, aiuta il controllo della glicemia e del colesterolo.

Leggi anche: COLDIRETTI SARDEGNA: AGRICOLTURA SOTT’ACQUA