• 2 Marzo 2024
  •  

Casa incendiata a Burgos, il sindaco Tilocca: il paese «non si piegherà a nessun tipo di violenza»

Burgos sindaco Tilocca 2
Riflessione del primo cittadino dopo la conferma dell’origine dolosa dell’incendio che giovedì scorso ha interessato un’abitazione (sede dell’associazione turistica Sa Reggia) del centro abitato.

BURGOS. L’incendio divampato giovedì sera in un’abitazione del centro di Burgos è di origine dolosa. Lo ha comunicato questa sera attraverso la sua pagina social il sindaco Leonardo Tilocca dopo aver appreso i risultati degli accertamenti effettuati dalle autorità competenti in merito alle cause scatenanti il rogo.

«Credo che ognuno di noi si deve sentir chiamato in causa – scrive il Sindaco anche a nome dell’Amminitrazione ­– e fare un’attenta riflessione su un fatto di una gravità inaudita. Una famiglia della nostra comunità, che in tantissimi anni di duro e onesto lavoro, è riuscita a costruirsi una casa per poterci vivere in modo degno, oggi si vedono privati della loro indipendenza per causa di una mano vile che ha pensato nel silenzio della notte, di offendere i valori più alti di democrazia e civile convivenza che sono il fondamento della vita di ogni comunità.

Incendio Bono appartamento 1

«Sento di esprimere la ferma condanna per l’atto intimidatorio che ha colpito la famiglia Bicchiri-Ruiu e manifestare la nostra più sincera vicinanza e solidarietà. Nei prossimi giorni, nel programmare il Consiglio comunale – continua Tilocca –, affronteremo come primo punto all’ordine del giorno questo doloroso fatto di cronaca. L’amministrazione comunale da me rappresentata farà la sua parte, nella ricerca ogni giorno di strade che portino la nostra comunità ad un cammino di crescita nel rispetto rigoroso delle leggi e della legalità».

«In un tempo in cui il mondo vive il forte dramma della guerra, penso che anche noi dobbiamo dare nel nostro piccolo, quel contributo ha sensibilizzare un po’ tutti al rispetto reciproco. Episodi che offendono l’intera comunità burghese e richiamano tutti ha difendere e tutelare l’unione sociale, la dialettica democratica da chi pensa di distruggere lo sviluppo e la serenità di un’intero paese».

«La “Burgos” che mi onoro di rappresentare – conclude il sindaco –, non si piegherà a nessun tipo di violenza, ma continuerà con forza e coraggio a condannare atti violenti e difendere sempre la pace e la giustizia».

Leggi anche: Incendio in un appartamento a Burgos, intervengono i Vigili del Fuoco

Ottica Muscas

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.