• 22 Aprile 2024
  •  

Caso delibere regionali, la denuncia di Piu (Adv): «Nomine e incarichi poco prima del voto»

Antonio Piu Progressisti
«Molti di questi provvedimenti approvati dalla Giunta Solinas – svela il consigliere regionale di Alleanza Verdi-Sinistra – riguardano la sanità».

CAGLIARI | 1° marzo 2024. «L’uscente giunta Solinas ha avuto uno scatto improvviso di iperattivismo, inaspettato rispetto al ritmo fiacco a cui eravamo abituati in questi cinque anni disastrosi di governo regionale, approvando 200 delibere pochi giorni prima del voto per il rinnovo del Consiglio regionale». Lo denuncia il rieletto consigliere regionale Antonio Piu (Alleanza Verdi-Sinistra), svelando che «molti di questi provvedimenti riguardano la sanità». Infatti, spiega, «ho ricevuto molte segnalazioni che riguardano l’Asl di Sassari, tra queste spicca un atto aziendale che trasforma una struttura semplice in una complessa senza darne preavviso ai sindacati».

«Ma sono tante le delibere di Solinas e della sua Giunta che nelle ultime ore di campagna elettorale – prosegue Piu – hanno provveduto a elargire nomine e prorogare incarichi nella sanità. E mi chiedo perché, invece, non abbiano mostrato lo stesso zelo per i bilanci 2022 delle Asl, che ancora non sono stati approvati».

«Solinas ha avuto cinque anni per programmare e investire e non può certo permettersi, a pochi giorni dalla scadenza del mandato, di usare gli ultimi scampoli di potere per elargire poltrone. Ci vuole rispetto per le istituzioni. Vigileremo perché la Giunta uscente sospenda questi provvedimenti che gridano scandalo. La prospettiva è cambiata, è finita la stagione del poltronificio e dell’inefficienza», conclude Antonio Piu.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.