• 24 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Covid-19 in Sardegna: 12 morti e + 511 nuovi casi

Sottosegretario Calvisi, ospedale da campo Nuoro

Covid-19 in Sardegna: con 511 nuovi casi e 12 morti anche dal bollettino odierno si denota come la situazione sul fronte contagi, nonostante un indice Rt allo 0.79, sia ancora molto delicata. Così come è preoccupante il continuo aumento dei pazienti in terapia intensiva (70 in totale). In leggero calo invece quelli ricoverati in reparti ordinari (-22 rispetto a ieri). Mentre sono ancora oltre 11 mila le persone in isolamento domiciliare.

Sono 18.089 i casi di positività al Covid-19 in Sardegna complessivamente accertati dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 511 nuovi casi(ieri 581), 277 rilevati attraverso attività di screening e 234 da sospetto diagnostico.

Si registrano 12 decessi (379 in tutto): 5 uomini e 7 donne, in un’età compresa fra i 68 e gli 88 anni. Le vittime: 5 residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, 3 nella provincia di Sassari, 2 nella provincia di Oristano e 2 nel Sud Sardegna.

In totale sono stati eseguiti 343.699 tamponi con un incremento di 3.702 test. Sono invece 504 i pazienti attualmente ricoveratiin ospedale in reparti non intensivi (22 in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 70 (+1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.340. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 5.727 (+210) pazienti guariti, più altri 69 guariti clinicamente.

Sul territorio, di 18.089 casi positivi complessivamente accertati, 3.783 (+108) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.861 (+39) nel Sud Sardegna, 1.466 (+70) a Oristano, 3.105 (+109) a Nuoro, 6.874 (+185) a Sassari.