• 21 Aprile 2024
  •  

Covid Nord Sardegna: 115 casi a Villanova Monteleone, 62 a Thiesi e 20 a Buddusò

Villanova Monteleone

Continua giorno dopo giorno ad aggravarsi la situazione in diversi paesi del Nord Sardegna, alle prese con un aumento dei casi di contagio da Covid sempre più allarmante. In questo contesto da sottolineare la condizione di Villanova Monteleone, comune di poco più di 2mila abitanti, dove ieri sono stati individuati 83 casi sulla base di 623 test antigenici rapidi. «La situazione attuale, anche se i tamponi effettuati andranno confermati con il tampone molecolare – dice il sindaco Vincenzo Ligios –, attesta il numero di positivi nel nostro comune a 115, un numero altissimo per una piccola comunità come la nostra».

Non va meglio a Thiesi, dove in un giorno i casi sono balzati da 31 a 62. Per questo motivo il sindaco Gianfranco Soletta ha lanciato un appello ai concittadini esortandoli ad «adottare, specie in questa fase, ogni possibile cautela nelle attività quotidiane ed anche lavorative che comportano la presenza di più persone».

Becugna copia

Quadro in peggioramento anche a Buddusò che attualmente conta la presenza di circa 20 positività. «In considerazione della crescita dei contagi nel territorio del nostro Comune e dell’aggravarsi della situazione emergenziale causata dall’incremento dell’indice di trasmissibilità del virus Covid-19 – scrive il sindaco Massimo Satta sulla pagina social istituzionale –, è doveroso rivolgere un appello alla cittadinanza di forte responsabilità civile e rispetto per le norme di contenimento della pandemia».

Al momento sono 13 invece le persone positive al virus a Padru, mentre a Siligo – secondo gli ultimi dati resi noti dal sindaco Giovanni Porcheddu – i casi riscontrati sono 8, di cui 6 rilevati con il molecolare e 2 all’antigenico. Circa 40 le persone in quarantena.

Due casi in più rispetto a ieri si registrano a Muros. «Dal portale a disposizione di noi sindaci i casi conclamati sono 4 – rende noto il sindaco Federico Tolu –, ma le segnalazioni ricevute (tra contatti positivi al tampone antigenico, al tampone molecolare e soggetti che manifestano sintomi poiché conviventi a contatto con soggetti positivi), fanno salire il numero a 20 casi (ieri erano 18).

Per quanto riguarda la città di Alghero, ad oggi i casi certificati dall’Ats sono 196, le quarantene 73 e le ospedalizzazioni 5. Intanto a Ploaghe il sindaco, visto l’aumento dei casi, oggi ha emanato un’ordinanza con ulteriori misure di contenimento.

In copertina: panorama di Villanova Monteleone

Farina 1

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.