• 25 Maggio 2022
  •  

Covid, salgono a 15 i positivi a Berchidda

Andrea Nieddu
Il sindaco Nieddu: «A fronte delle positività accertate non ci sono casi di quarantena. Questo è un dato molto preoccupante perché rivela la scarsa gestione del fenomeno e la difficoltà di individuare i tracciamenti».

BERCHIDDA. Continuano ad essere aggiornati sempre più di frequente i dati sui contagi da Covid-19 nei comuni del territorio. Tra gli ultimi in ordine di tempo quelli diramati dal sindaco di Berchidda Andrea Nieddu, che in un video messaggio, trasmesso nella tarda mattinata di oggi, ha fatto il punto della situazione nel suo paese.

«Purtroppo – ha detto Nieddu – devo comunicare che passiamo da l’unico caso di positività riscontrato prima della Natale a ben 15 casi accertati, tre di questi sono documentati all’interno della banca dati che i sindaci condividono con l’Ats, tutti gli altri sono in fase di documentazione». «È chiaro – continua il primo cittadino di Berchidda – che siamo davanti ad una diffusione del virus che richiede un elevatissimo senso di responsabilità e di consapevolezza dei rischi».

«Mi preme sottolineare – prosegue Nieddu – che a fronte delle positività accertate non ci sono casi di quarantena. Questo è un dato molto preoccupante perché rivela la scarsa gestione del fenomeno e la difficoltà di individuare i tracciamenti e quindi tutti i contatti stretti da sottoporre alle dovute azioni di sorveglianza e monitoraggio».

Pertanto, il Sindaco invita tutti coloro che sono stati documentati come casi positivi ad effettuare una veloce ricostruzione dei loro rapporti, di quelli che sono definiti i contatti stretti – incontri a una distanza inferiore di un metro e mezzo in assenza di protezioni delle vie respiratorie e in ambienti prevalentemente chiusi –, e a coloro che sanno di essere stati in questa condizione, ossia di essere venuti a contatto almeno nei 2-3 giorni precedenti con una persona positiva, di comunicare il fatto alle autorità competenti o anche semplicemente all’Amministrazione comunale.

Leggi anche: In continuo aumento i casi di Covid nel Nord Sardegna: la situazione in alcuni comuni

Ottica Muscas