• 5 Dicembre 2021
  •  

A Cuglieri la Guardia di Finanza della Sardegna festeggia il suo patrono San Matteo

Gesto di solidarietà delle Fiamme Gialle nel cuore del Montiferru, devastato questa estate dagli incendi.


Oltre 150 finanzieri provenienti da tutta la Sardegna unitamente alle loro famiglie hanno commemorato oggi a Cuglieri il patrono della Guardia di Finanza San Matteo apostolo, portando allo stesso tempo la loro solidarietà ai comuni del Montiferru, luogo recentemente devastato dagli incendi.

L’evento ha avuto avvio con un pellegrinaggio di circa 8 km svoltosi lungo un percorso che ha lambito i luoghi sfregiati dal fuoco, per terminare nella basilica di Santa Maria della Neve, dove il cappellano militare del comando regionale Gdf Sardegna, don Gianmario Piga, ha tenuto la celebrazione eucaristica.

Al termine della funzione, i presenti hanno potuto visitare il chiostro dell’ex seminario del Sacro Cuore in cui il comandante regionale della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Gioacchino Angeloni, ha ringraziato il Prefetto di Oristano, Fabrizio Stelo, le altre autorità civili e militari intervenute, il Sindaco di Cuglieri Giovanni Panichi per la collaborazione fornita ai fini dell’organizzazione, gli altri Sindaci dei comuni del Montiferru e tutti i finanzieri in servizio e in congedo che hanno voluto partecipare a questo momento di solidarietà.

Mamma in Sardegna