• 24 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Dalla molecola molnupiravir speranze nella lotta contro il Covid-19

molecola molnupiravir

La molecola molnupiravir potrebbe essere utilizzata nella lotta contro il Covid-19. Da uno studio americano pubblicato su ‘Nature Microbiology’ sembrerebbe infatti che il suo utilizzo possa bloccare la trasmissione del virus in 24 ore. La molecola, testata sugli animali dai ricercatori della Georgia State University guidati da Richard Plemper, ha evidenziato, non solo risultati incoraggianti sia nella fase iniziale dell’infezione da coronavirus, ma anche contro altri virus a Rna.

Lo studio è stato condotto su alcuni furetti infettati con Sars-CoV-2 a cui è stato somministrato il farmaco orale due volte al giorno. Dai test è risultato che la molecola molnupiravir ha inibito l’evoluzione del virus verso una forma grave e bloccato la sua trasmissione in 24 ore.

«Se questi dati saranno confermati sull’uomo – sperano i ricercatori – i pazienti Covid trattati con il farmaco potrebbero diventare non infettivi entro 24 ore dall’inizio del trattamento».