• 18 Settembre 2021
  •  

Decimomannu. Minaccia di buttarsi sotto il treno, 24enne di Terralba fermato dai Carabinieri

Gesto folle di un ragazzo ieri nella stazione ferroviaria di Decimomannu. Intorno alle 20, un 24enne di Terralba si è posizionato sui binari minacciando l’intento di togliersi la vita. A dare l’allarme, il personale di rete ferroviaria italiana che, dopo aver bloccato il traffico dei mezzi, ha immediatamente richiesto l’intervento dei Carabinieri. All’arrivo dei militari, il ragazzo, già noto alla forze dell’ordine, si è però dato subito alla fuga verso l’uscita, dimenticando i propri asseriti propositi suicidi, sferrando calci e pugni al cancello della stazione ferroviaria.

Raggiunto dagli uomini dell’Arma, è stato bloccato nonostante l’energica resistenza. Condotto nella Stazione Carabinieri di Decimomannu, il 24enne è stato affidato alle cure del personale sanitario del 118, che ha provveduto ad accompagnare l’esagitato all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari per il successivo ricovero. Il ragazzo comunque è stato denunciato in stato di libertà per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale. Fortunatamente i militari sono usciti illesi dall’animata colluttazione con il presunto suicida.

Ottica Muscas