• 8 Dicembre 2022
  •  

Discarica abusiva a Olbia, 60enne denunciato dalle Fiamme Gialle

Discarica rifiuti Olbia
Trovato un ingente quantitativo di rifiuti di ogni genere. Posto sotto sequestro il terreno.

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Olbia hanno concluso un’importante operazione in materia ambientale, sequestrando un terreno privato – visibile dalla Strada Statale 73 in direzione Cugnana – destinato a uso pascolo, ma trasformato in una vera e propria discarica cielo aperto.

Nel terreno agricolo di oltre 1000 metri quadri, i Baschi Verdi hanno trovato un ingente quantitativo di rifiuti di ogni genere comprese autovetture ed autocarri dismessi, insieme a materiale plastico, ferroso e chimico altamente inquinante come vernici e parti meccaniche. Si tratta di un’area che costituisce un enorme rischio per la salute dei cittadini oltre ad essere pesantemente impattante dal punto di vista paesaggistico ed ambientale.

Discarica Olbia 2

Al termine degli accertamenti, le Fiamme Gialle hanno identificato il responsabile e posto sotto sequestro il terreno. L’uomo, un 60enne di origini emiliane ma residente ad Olbia, che ha in locazione quell’area da diversi anni, è stato deferito alla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania per gestione di rifiuti non autorizzata.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

nuvustudio