• 22 Aprile 2024
  •  

Dramma a Nuoro: crolla il tetto di un casolare, muoiono due ragazzini

Crollo abitazione Nuoro morti 2 ragazzini
Le vittime sono Patrick Zola di 14 anni e Ythan Romano di 15. Salvo un amico.

NUORO | 1 aprile 2024. Due ragazzini di 14 e 15 anni sono morti questa sera a Nuoro, poco prima delle 20, nel crollo del solaio copertura e di due pareti perimetrali di un casolare abbandonato in prossimità di via Pasquale Dessanay, non lontano dalla parrocchia di San Domenico Savio. Le vittime sono Patrick Zola e Ythan Romano. L’allarme è stato lanciato da un amico che era insieme a loro. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con 5 mezzi e 14 uomini, due ambulanze del 118, i Carabinieri, la Polizia di Stato e poi il prefetto, il questore e il sindaco di Nuoro Andrea Soddu.

Le operazioni di recupero dei corpi senza vita dei due minori da parte dei Vigili sono state rese difficoltose per via della instabilità della struttura, che presenta uno stato di degrado importante per cui non si escludono ulteriori crolli.

Crollo casolare Nuoro

Queste le parole del primo cittadino di Nuoro: «Non ci sono parole, se non un profondo dolore, quando due giovani vite vengono spezzate all’improvviso, come è successo oggi, quando Patrick Zola ed Ethan Romano sono rimasti feriti a morte sotto il crollo di un rudere in zona Badu ‘e Carros. In questa dolorosa circostanza, esprimo le più sentite condoglianze, a nome mio e dell’intera Città di Nuoro, alle famiglie colpite dalla tragedia. Che la solidarietà e il sostegno possano lenire, anche se solo in parte, la sofferenza di una perdita enorme, come quella di due ragazzi che avevano tutta la vita davanti. Un sincero ringraziamento va alle squadre di soccorso dei Vigili del Fuoco, del 118 e alle Forze dell’ordine per la prontezza e l’efficienza dimostrate nel loro intervento».

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.