• 22 Gennaio 2022
  •  

A Ghilarza Campagna Amica inaugura il primo mercato dell’agricoltura sociale

È stato inaugurato ieri mattina a Ghilarza il primo mercato di Campagna Amica sociale. Un laboratorio dell’inclusione che si inserisce all’interno della comunità di Campagna Amica spazio della biodiversità, della sostenibilità e della solidarietà.

Si tratta del primo mercato esclusivo dedicato all’agricoltura sociale, un secondo step dopo le diverse esperienze sperimentate negli anni in tutti i mercati di Campagna Amica che hanno ospitato con successo progetti e aziende dell’agricoltura sociale. Quello inaugurato oggi è un ulteriore passo, un laboratorio che vedrà sempre più protagonista anche l’agricoltura sociale all’interno della rete di Campagna Amica.

A Ghilarza sono presenti aziende sociali, ma anche biologiche provenienti da tutta la Sardegna che portano in vendita i prodotti agricoli a km0 coltivati dalle stesse aziende aperte al mondo sociale: frutta e verdura, formaggi,  miele, carne, fiori, agricosmesi e tanti altri prodotti freschi e di stagione.

Ma soprattutto Campagna Amica è lo spazio in cui si narrano esperienze e percorsi di integrazione che proprio nella vendita diretta riescono a chiudere la filiera ed il proprio percorso.

Una ulteriore dimostrazione che i mercati di Campagna Amica non sono semplici mercati ma delle comunità in cui si tutela la biodiversità con il recupero di diversi prodotti della tradizione che rischiavano di scomparire (raccolti da Fondazione Campagna Amica nell’Atlante della biodiversità), della sostenibilità (a cominciare dal km0 e stagionalità), della solidarietà (con diverse iniziative a cominciare dalla spesa sospesa contadina) e sociale e dell’inclusione (con il mercato ma anche con la presenza nella rete di diverse fattorie sociali e collaborazioni con comunità e cooperative sociali e progetti di agricoltura sociale). 

Una nuova opportunità di crescita per la comunità di Campagna Amica ma non solo che presto si estenderà anche alle altre Federazioni provinciali sarde e che da un ulteriore valore ai prodotti locali e di stagione prodotti nelle stesse azienda che li porta in vendita e che ora si arricchisce anche di esperienze di inclusione e integrazione sociale.

All’inaugurazione di ieri mattina del primo mercato di Campagna Amica dell’agricoltura sociale, che si terrà tutti i mercoledì mattina dalle 8 alle 13 in via Gennargentu angolo con Corso Umberto, hanno preso parte oltre ai dirigenti provinciali di Coldiretti Oristano, il presidente Giovanni Murru e il direttore Emanuele Spanò insieme al responsabile ecclesiastico dell’organizzazione don Fabio Marras. Era presente il sindaco di Ghilarza Stefano Licheri e i sindaci dei consigli comunali dei ragazzi dei comuni limitrofi.