• 24 Aprile 2024
  •  

Haiducii super ospite a The Voice Senior 2024: la sorpresa al concorrente Lemuri il Visionario

Haiducii e Lemuri il Visionario
L’icona della dance music degli anni 2000 è stata l’ospite d’onore della prima puntata della nuova edizione.

ROMA | 16 febbraio 2024. L’icona della dance music degli anni 2000 Haiducii è stata la super ospite della prima puntata della nuova edizione del programma televisivo The Voice Senior 2024, giunto quest’anno alla quarta stagione, trasmessa venerdì 16 febbraio in prima serata su Rai1. Una prima puntata ricca di emozioni, ricordi, divertimento e grande musica per il talent show che premia le più belle voci over 60 del Paese, condotto da Antonella Clerici e con una giuria di coach composta da Loredana BertèGigi D’AlessioClementino e Arisa.

La famosa artista rumena naturalizzata italiana Paula Monica Mitrache, in arte Haiducii, ha preso parte in veste di guest star alla prima puntata di The Voice Senior 4, regalando una bellissima e magica sorpresa a uno dei concorrenti in gara: l’eclettico e misterioso cantautore pugliese Lemuri il Visionario, alias Vittorio Centrone. L’artista visionario è la voce maschile originale di Dragostea Din Tei.

A 20 anni di distanza dal successo mondiale dell’intramontabile canzone dance che ha dominato tutte le classifiche e fatto ballare e scatenare intere generazioni in tutte le dancefloors del globo, Haiducii e Lemuri il Visionario si sono incontrati ed esibiti live per la prima volta insieme sul palco del talent show della Rai sulle note dell’iconico ed evergreen brano dance, mandando in visibilio giudici e pubblico.

«Caro Vittorio, sono passati 20 anni da quel giorno piovoso d’inverno – racconta Haiducii – quando ti conobbi in uno studio musicale che ci ha cambiato la vita, ad ognuno in modo diverso. Dovevi semplicemente aggiungere la voce maschile ad un brano che dopo quel giorno, sarebbe diventata una hit mondiale. Allora ero all’inizio della mia carriera qui in Italia, nel mondo libero, oggi sono cresciuta sono ormai donna e non più la ragazza di allora. ho deciso dunque di esserti vicino in questo giorno magico – prosegue l’artista rumena naturalizzata italiana –, nella tua rinascita. Non so quanto ti sarò d’aiuto in questo tuo percorso, ma non ti ho lasciato solo quando hai ricordato al pubblico e ai giudici di The Voice Senior “Sono la voce maschile di Dragostea Din Tei”, magari come hai già fatto in altre occasioni durante i tuoi concerti. Questa volta sono stata al tuo fianco, ho accettato di farti una sorpresa quando la produzione del programma ci ha chiesto di esserci. Da quel giorno non ho più dormito come le altre notti. Pensavo a questo incontro perché in realtà noi non abbiamo mai cantato insieme, mai».

Per poi aggiungere: «Ci siamo incontrati a Roma nel 2003, in uno studio di viale Mazzini, nel quale avrei dovuto verificare il tuo cantato nella mia lingua, il romeno e devo ammetterlo, era perfetto. Saranno state le tue origini pugliesi ad aiutarci, grazie dolce Puglia. Poi silenzio musicale per 20 anni fino al grande giorno, il quale mi ha visto dietro le quinte dello show molto amato dagli italiani. Tutto il resto è storia».

«Signori e signore Dragostea Din Tei cantata da due foglie al vento – conclude Paula Monica Mitrache – che tremano dall’emozione e ballano per la felicità. Vittorio vola verso la vittoria, io nel mio piccolo, ci sarò fino alla fine. Senza colui il quale ha risposto alla telefonata della produzione, mio marito Miky Falcicchio, non avrei avuto il coraggio di riprendere un filo interrotto 20 anni fa. Oggi con il suo amore sono ancora più felice».

The Voice Senior andrà in onda per altre sei puntate ogni venerdì in prima serata su Rai1. Inoltre è sempre disponibile on demand su RaiPlay e all’estero su Rai Italia per poter così rivedere tutte le esibizioni dei cantanti, gli interventi degli ospiti e i momenti più emozionanti. Il talent show è prodotto da Direzione Intrattenimento Prime Time in collaborazione con Fremantle Italia ed è figlio di The Voice, format internazionale creato da John de Mol tra i più visti al mondo. La regia è di Sergio Colabona.

Paula Monica Mitrache, 52 anni è nata nella capitale romena da padre olteno e madre moldava, Paula Monica Mitrache ha iniziato la sua carriera nello spettacolo dopo esser stata eletta, per due anni consecutivi, Miss Bucarest. Un percorso in crescita fatto di studio e lavoro. Formatasi nella scuola d’arte musicale di Bucarest, è approdata sulla scena come cantante, attrice e conduttrice per la tv nazionale romena. Oltre alla sua lingua madre parla correttamente italiano, inglese e russo.

Da adolescente si è trasferita in pianta stabile in Italia e qui ha iniziato nel 2000 la propria carriera musicale col nome di Paula Mitrache incidendo per l’etichetta Exe Records il brano “Believe in Me”, scritto da Bruno e Roberto Santori. Felice espressione del carattere deciso e grintoso della sua interprete, il ritmo calzante e la linea melodica ben definita di Dragostea Din Tei sono i principali ingredienti dell’hype planetario legati a questo titolo che ancora oggi imperversa nelle discoteche.

Per la prima volta nella storia un brano in una lingua atipica nella musica contemporanea come quella romena ha superato la cortina di ferro per ergersi a linguaggio universale capace di far ballare persone dai più disparati paesi del mondo. Ma il successo è deflagrato con l’incisione di Dragostea din tei per la casa discografica Universo con il nome Haiducii, ispirato a un leggendario eroe popolare romeno simile all’inglese Robin Hood. Su questa scia ha partecipato con lo stesso brano, come ospite internazionale al Festival di Sanremo 2004, al programma “Stasera pago Revolution” di Fiorello e altre numerose trasmissioni, come Chiambretti Night e Top of The Pops e svariate ospitate su Mtv Italia, Germania, Francia e Svizzera. Dopo la presentazione in un importante festival tedesco del brano “Maria Maria”, ha inciso il singolo “Mne S Toboy Horosho (Nara Nara Na Na)”. Brano in russo con versione inglese “Don’t Get Too Mad at Me”.

Nel 2005 ha inciso “I need a Boyfriend”, una canzone ispirata a sonorità etniche e gitane, con un tocco di pop latino. Il video del singolo ha avuto come regista il coreografo Luca Tommasini, collaboratore di star della musica del calibro di Whitney Houston, Janet Jackson, Madonna, Prince, Kylie Minogue e tanti altri. In seguito sono stati rilasciati i singoli “More ‘n More” (I Love You 2005) e “Boom Boom” (2007).

Nel 2008 è uscito per la casa Universo l’album Paula Mitrache in Haiducii che ha portato la versatile artista ad accostarsi a diversi stili. L’attività musicale in questi ultimi anni si è alternata tra show in tutto il mondo, a momenti di meditazione e introspezione in cui Paula (da 2009 cittadina italiana a tutti gli effetti), si è dedicata all’impegno sociale per la diaspora e i suoi connazionali in Italia, attraverso la creazione dell’associazione socio-culturale Dacia Nicolaiana con sede a Bari. Qui è diventata consigliere socio diplomatico per i rapporti istituzionali con la Romania, dell’allora sindaco di Bari, del Presidente della Regione e del senatore della Diaspora.

Nel 2019 ha pubblicato nuovi progetti tra cui un nuovo singolo “Te iubesc la rasatura” nel progetto Back to the feat, album con grandi artisti dance degli anni ‘90 e importanti collaborazioni internazionali. Dalle sue molteplici attività emerge l’immagine di un’artista a tutto tondo, capace di non perdere il contatto con la realtà e di conservare la coerenza con la sua personalità di donna sensibile, forte e determinata… un po’ come il leggendario eroe popolare di cui porta il nome. Il 3 luglio 2020 ha pubblicato il nuovo singolo “Respira”.

Nell’estate 2022 oltre al tour estivo di piazze, disco e spiagge, tra le più importanti in Italia, ha lanciato un medley romeno, attraverso il quale promuove e divulga le radici del popolo romeno reinterpretando con IE Romaneasca, i brani di Fly Project, Edward Maya, Alexandra Stan e Inna, successi discografici internazionali, i quali dopo Dragostea Din Tei continuano ad essere suonati e cantati in tutto il mondo.

Il 3 giugno 2023 ha dato il via al suo International Tour dalla Germania in occasione del Festival anni 90’s/2000 a Geseke, dopo essersi esibita il 7 maggio scorso proprio nel Paese tedesco durante il super show musicale della trasmissione “ZDF-Fernsehgarten 2023 – Episodio 1” del principale canale televisivo tedesco. Negli ultimi quattro anni consecutivi è stata presente nella chart show tv di RTL (rete televisiva privata tedesca che trasmette in Germania sulle frequenze terrestri e sul dvb-t del digitale terrestre ed è visibile gratuitamente nel resto d’Europa grazie al satellite Astra), poiché è stata riproposta la sua esibizione durante il Capodanno. Il 23 giugno 2023 è uscita Troppo Chic, una nuova versione di Dragostea Din Tei con protagoniste Haiducii e Caffellatte. L’estate 2023 dell’artista è proseguita l’11 agosto con la pubblicazione della sua nuova versione solista dell’iconica canzone dance e con il grande ritorno in tv: si è esibita in coppia con Caffellatte durante la terza puntata del Radio Norba Cornetto Battiti Live trasmessa il 18 luglio in prima serata su Italia 1 e successivamente da sola durante la seconda serata dell’Arena Suzuki dai 60 ai 2000 trasmessa il 27 settembre sempre in prime time su Rai 1. Il 27 ottobre 2023 è stata rilasciata la versione future rave di Dragostea Din Tei, prodotta dai Dual Beat e Mr Frog, per l’etichetta Aetherius. Il 16 febbraio 2024 è stata la super ospite della prima puntata della nuova edizione del talent show di Rai1, The Voice Senior 4.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.