• 17 Agosto 2022
  •  

Inaugurata a Monti la “Casa del Miele”

Inaugurazione Casa del Miele Monti

MONTI. Con il taglio del nastro del sindaco Emanuele Mutzu e la benedizione del parroco, don Pierluigi Sini, è stata inaugurata oggi la “Casa del Miele” i cui locali sono stati ricavati dalla ristrutturazione della parte superiore del centro sociale “A. Segni”. Si realizza così un sogno: un punto di riferimento per il mondo apistico locale.

La vecchia struttura era stata costruita quando era sindaco Battista Isoni e, all’epoca, doveva soddisfare le crescenti esigenze di centro per l’aggregazione sociale. L’allora amministrazione, oltre che per convegni, dibattiti, presentazioni libri e spettacoli, la utilizzò in diverse occasioni come sede per le “fiere del miele” e la mise a disposizione come punto di riferimento all’Associazione apicoltori galluresi, guidata da Tomuccio Desole e dal compianto Serafino Spiggia.

Inaugurazione Casa del Miele Monti 2

In questi ultimi anni, divenuto sindaco, Emanuele Mutzu aveva inserito all’interno della programmazione un progetto per andare incontro alle richieste degli apicoltori montini. Così, quando è stato attivato il “Piano di Sviluppo Territoriale”, che vedeva come attori principali due Enti del Nord-Sardegna, la Comunità Montana del “Monte Acuto” e l’Unione dei Comuni “Riviera di Gallura” e ottenuto dalla Giunta dell’allora presidente Pigliaru e dell’assessore Paci un finanziamento milionario che servisse oltre che per lo sport, puntò decisamente verso la nascita in paese della “Casa del Miele”.

La nuova struttura, inaugurata in via Risorgimento 8, la si riconosce da una targa esposta all’ingresso. L’interno comprende: uno spazio museale, un’ampia sala convegni dotata di maxi schermo, dotazioni per collegamenti internet e in video conferenza, riscaldamento e contro soffitto fonoassorbente. Ma non finisce qui: il sindaco Mutzu, quando ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale, ha affermato che questo non è che il primo passo verso il completamento della struttura apistica. Con futuri finanziamenti regionali, la “Casa del miele” si completerà ospitando, nel piano inferiore, anche un laboratorio di smielatura.

Giuseppe Mattioli

Leggi anche: Monti, sabato l’inaugurazione della “Casa del Miele”

nuvustudio