• 22 Gennaio 2022
  •  

Monti, sabato l’inaugurazione della “Casa del Miele”

Sabato 11 e domenica 12 dicembre si svolgerà anche la XXIV Fiera del Miele e la XV Fiera del Miele Amaro.

Monti avrà la “Casa del Miele”. Verrà inaugurata sabato 11 dicembre, alle ore 9,15, nel Centro sociale “A. Segni”, quando il sindaco Emanuele Mutzu taglierà il nastro. L’Amministrazione comunale aveva inserito anni fa questo progetto nei programmi da portare avanti. L’occasione ha avuto la svolta in seguito a dei finanziamenti ottenuti dalla Regione (con la giunta Pigliaru, assessore Paci), attraverso il “Piano di Sviluppo Territoriale” della Comunità Montana “Monte Acuto”, per 1 milione e 300mila euro che dovevano servire per realizzare due interventi: la costruzione e successiva inaugurazione dello stadio (una vera struttura di alto livello), l’altra relativa all’eccellenza montina, il miele per l’appunto.

«Siamo molto contenti – ebbe a dire, allora, il sindaco Mutzu – per essere riusciti ad inserire nell’ambito del PST, questo progetto strategico per lo sviluppo culturale ed economico del paese». Appuntamento tanto atteso che, per festeggiare, l’Amministrazione intende condividerlo con la cittadinanza invitata a partecipare.

La nascita della “Casa del Miele” è il coronamento di una vecchia aspirazione, cullata lungo percorso, che ha inizio da tempo immemorabile, da quando storici e esperti prima, e apicoltori poi, hanno elevato il centro montino a “capitale del miele”. Definizione rafforzata dal fatto che Monti fa parte dell’associazione nazionale “Città del Miele”, con l’alto riconoscimento di “Patria dei mieli amari”, e della tradizionale organizzazione della “Fiera del Miele”, giunta alla XXIV edizione, e la “15^ Fiera del miele amaro”, iniziativa promossa dalla locale Associazione turistica Pro Loco e programmata per sabato 11 e domenica 12 dicembre, in concomitanza proprio dell’inaugurazione della “Casa del Miele”. La partecipazione all’evento dovrà avvenire nel rispetto della normativa anti Covid-19.

Giuseppe Mattioli

Foto di copertina: il Centro sociale “A. Segni” dove verrà ospitata la Casa del Miele

Ottica Muscas