• 18 Settembre 2021
  •  

Incendi Sardegna 23 luglio: 200 ettari in fumo nel parco eolico di San Basilio

Bollettino incendi Sardegna 23 luglio.


Sono stati 17 nella giornata di ieri (23 luglio) gli incendi divampati sul territorio regionale. Per lo spegnimento di 4 di questi roghi il Corpo forestale si è avvalso, oltre degli uomini a terra, anche dei mezzi aerei.

 incendio in agro del Comune di San Basilio, località “Sa Tuppa”, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Senorbì, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del CFVA di Villasalto, San Cosimo, Fenosu e Sorgono e dal personale del GAUF di Cagliari. Si è reso necessario anche l’intervento di 3 Canadair dislocati a Olbia.

Sono intervenute, oltre al personale del Corpo Forestale Regionale, le squadre dell’autobotte dell’Agenzia Forestas di Senorbì e le squadre di volontari delle associazioni di Senorbì, Goni, Sant’Andrea Frius e Siurgus Donigala per un totale di 24 operatori e 8 mezzi antincendio. L’incendio ha percorso una superficie di circa 200 ettari di bosco e di seminativi, la presenza del forte vento ha reso complicate le attività degli operatori a terra e dei mezzi aerei. Si è reso necessario il fermo delle pale eoliche presenti, per facilitare l’attività aerea.

2° incendio nella periferia dell’abitato di Goni. Le operazioni di spegnimento sono state coordinate dal personale della Stazione del Corpo Forestale di San Nicolò Gerrei, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base del CFVA di Villasalto. Sono intervenute le squadre dell’Agenzia Forestas del cantiere di Armungia e dei cantieri Forestas di Villasalto, nonché la squadra di volontari dell’associazione SANTU JACU di GONI per un totale di 12 operatori e 6 mezzi antincendio, sono tutt’ora in corso le operazioni di bonifica e messa in sicurezza dell’area interessata dalle fiamme.

3° incendio in agro del Comune di Bonarcado, località “Sos Lavros”, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Seneghe, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del CFVA di Fenosu, Bosa E Anela. Sono intervenute, oltre al personale del Corpo Forestale Regionale, le squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Santu Lussurgiu e la squadra di volontari dell’associazione di Oristano, i Barracelli di Bonarcado e di Santu Lussurgiu e i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Cuglieri e di Oristano, per un totale di 25 operatori e 10 mezzi antincendio.

4° incendio in agro di Orune, località “Duliai”, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Nuoro, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base del CFVA di Farcana. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 19,14.