• 19 Maggio 2024
  •  

La Fiera di Ozieri ai nastri di partenza: attesi migliaia di visitatori

Fiera Ozieri aprile 2024
Il sindaco Peralta: «C’è voluto un grande impegno per arrivare a questo appuntamento con spazi nuovi e più adeguati ad accogliere il grande numero di adesioni raccolte».

OZIERI | 19 aprile 2024. Apertura domani alle ore 10 per la Fiera di Ozieri 2024, che per due giorni vedrà gli spazi appena rinnovati del quartiere fieristico di San Nicola ospitare una kermesse che annuncia numeri da record sia per il numero delle adesioni sia per la quantità e qualità delle esposizioni. Domenica è atteso per le premiazioni della XI Mostra del Bovino Charolaise e Limousine (in programma dalle 11.30) il neo assessore regionale alla’Agricoltura Gianfranco Satta, alla sua prima uscita ufficiale in un evento dedicato al comparto zootecnico e agroalimentare. «A lui rivolgeremo i nostri migliori auguri – dice il presidente Aars Luciano Useli Bachitta – e ci aspettiamo un cambio di rotta della politica regionale con il suo insediamento. Noi allevatori mettiamo il massimo impegno nel nostro lavoro – aggiunge – come dimostrano i risultati raggiunti anche a livello nazionale, e lo stesso ci aspettiamo dalla politica. Per quanto riguarda la Fiera di Ozieri – prosegue – siamo fieri e orgogliosi di presentare una Mostra del Bovino Charolaise e Limousine di altissimo livello, il che dimostra la costante crescita di questa manifestazione».

Essebi aprile 2024 1

Nella fiera, visitabile domani sino alle 20.30 e domenica dalle 9.30 alle 18, saranno presenti eccellenze zootecniche ed agroalimentari che oltre ai grandi numeri proposti, con 160 bovini (di cui 116 alla Mostra regionale) e oltre 250 aziende del comparto, si conferma come appuntamento di grande livello qualitativo. Saranno presenti alcuni allevamenti che hanno raccolto prestigiosi nella Mostra Nazionale di Bastia Umbra, per un totale di 26 allevamenti quasi tutti nel Nord Sardegna; in esposizione anche bovini di altre razze, ovini, suini Sarda, asini, volatili e conigli. Presenti anche i pony, per il Battesimo della Sella dei bambini.

Fiera Ozieri 3 1

«C’è voluto un grande impegno per arrivare a questo appuntamento con spazi nuovi e più adeguati ad accogliere il grande numero di adesioni raccolte – dice il sindaco di Ozieri Marco Peralta – siamo impegnati a far crescere la Fiera e credo che già da questa edizione si potrà garantire una accoglienza più adeguata e opportunità promozionali per la valorizzazione delle produzioni di eccellenza del comparto».

Non solo bestiame, nella Fiera di Ozieri, che vedrà anche la Mostra Regionale di Formaggi Casu 2024 dove si potranno degustare prodotti tipici come il Pecorino romano, con uno stand dedicato curato dal Consorzio, il Fiore sardo, il Pecorino di Osilo, la Greviera di Ozieri. Interessanti anche le produzioni dell’Agriexport e  del caseificio Antonello Brau di Orotelli che è entrato fra le nomination della Cheese Awards.

Maria Foddai

Ci saranno anche degustazioni guidate, curate dal maestro casaro Bastianino Piredda, chiamato anche a presiedere la giuria di esperti chiamata ad assegnare i premi Casu 2024 e in generale il premio di eccellenza per il miglior prodotto della Rassegna Agro alimentare, che porterà in fiera il pane Spianata di Ozieri, le panadas di Oschiri, le copuletas di Ozieri, l’olio di Ittiri, i vini Alvarega e Cannonau, il miele, i salumi, lo zafferano e le essenze della macchia mediterranea. Spazio anche dedicato anche al Consorzio Agnello Sardo IGP e al Consorzio Bio Boes: un progetto di valorizzazione finanziato dal Psr Sardegna che mira a promuovere il consumo delle carni, con capofila la Cooperativa Produttori di Arborea. Carni che saranno anche protagoniste di uno show cooking.

Nella parte esterna, come sempre, vi sarà una ampia esposizione di macchinari agricoli, per accogliere i quali si è provveduto  in tutta fretta a lavori di ampliamento degli spazi espositivi. «Credo che sia evidente l’impegno del Comune, dell’Associazione Allevatori e delle aziende produttrici, per arrivare a questo appuntamento fieristico con questi numeri e con grande qualità – dice l’assessore alle attività Produttive Mario Piras – Presentiamo la fiera con un aspetto già diverso dal punto di vista degli spazi, ma sempre con la missione primaria di valorizzare le produzioni di eccellenza del territorio».

Il programma dettagliato è disponibile sul sito del comune www.comune.ozieri.ss.it  dove si possono anche acquistare i biglietti di ingresso on line, per consentire di evitare la fila nei momenti di punta.

A.C.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.