• 28 Maggio 2022
  •  

La Maddalena, i volontari continuano a far conoscere i Diritti Umani

UNITI PER I DIRITTI UMANI SARDEGNA 1

Nella mattinata di oggi giovedì 7 aprile i volontari di Uniti per i Diritti Umani sono stati impegnati a La Maddalena per promuovere la Dichiarazione universale dei diritti umani. Nel corso dell’iniziativa sono stati divulgati gratuitamente centinaia di opuscoli informativi ai maddalenini al fine di far conoscere a più persone possibile questo codice.

L’urgenza di rendere noti i 30 articoli della dichiarazione universale è stata sempre motivo di impegno per i volontari di questa fondazione, ma i giorni che stiamo vivendo lo hanno reso una priorità. «Il nuovo mondo – commentano i volontari – ospita nuovamente una guerra nelle sue terre e media di tutto il mondo ci danno il buongiorno con immagini, notizie e dichiarazioni inerenti ad essa.

La quantità di informazioni talvolta risultano perfino fuorvianti e tendono a creare fazioni tra quelli che sostengono una parte e quelli che sostengono l’altra. In realtà se solo si promuovesse l’idea che siamo umani con maggior attenzione rispetto a quando siamo disumani, potrebbe darsi che l’indirizzo verso un miglioramento di questa situazione possa prendere piede. La dichiarazione universale in tal senso è il miglior strumento al quale si possa pensare».

Ispirati da quanto disse L. Ron Hubbard: “I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico” i volontari stanno portando avanti questa campagna informativa perché, a partire dal più umile dei cittadini, possa essere valutata e compresa tale posizione: siamo umani, a prescindere dalla zona geografica in cui nasciamo. Nei 30 articoli c’è tutta la “legge necessaria” a far comprendere ad ognuno il suo ruolo nel fare in modo che la nostra società sia migliore. E se a volte come singoli cittadini ci si sente impotenti di fronte a certi eventi, è pur vero che tutti i cambiamenti partono da un singolo.

nuvustudio