• 22 Febbraio 2024
  •  

Mobilitazione per la sanità, il Nord Ovest della Sardegna a Ozieri

Mobilitazione Sanita Ozieri
Giovedì 27 aprile a Pattada prevista la quarta assemblea pubblica con al centro il tema delle zone interne.

OZIERI. Prosegue la mobilitazione del Nord Ovest della Sardegna che oggi, dopo Alghero e Porto Torres, ha fatto tappa a Ozieri. Davanti all’ospedale “Segni”, in una piazza gremita di persone radunate dal coordinamento della manifestazione composto dal Tips (Tavolo istituzioni parti sociali), Provincia, Rete metropolitana, Sindaci, Comunità montane, Unioni dei comuni, organizzazioni sindacali e associazioni di categoria, si è parlato dei gravi problemi della sanità pubblica. In particolare delle criticità che interessano i servizi socio-assistenziali, domiciliari e riabilitativi, del divario tra Nord e Sud dell’Isola, della medicina territoriale fino alla carenza dei medici specialistici negli ospedali di Ozieri e Alghero.

Emergenze queste che stanno portando il sistema al collasso e a cui occorre dare risposte immediate con nuovi investimenti e assunzioni nelle strutture sanitarie per garantire il diritto alla salute a tutta la popolazione, è stato rimarcato da più parti.

Essebi 2023

La mobilitazione per la ripresa economica e sociale del Nord Ovest dell’isola proseguirà il suo percorso a Pattada giovedì 27 aprile, dove si affronterà il tema delle zone interne, opere strategiche e sicurezza del territorio. Nei primi due appuntamenti, le assemblee pubbliche hanno discusso ad Alghero di trasporti e mobilità a Porto Torres di energia e industria.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.