• 19 Ottobre 2021
  •  

Monserrato. Spaccio di droga davanti a scuola, nei guai due 16enni

Lo scambio tra i due giovanissimi è stato notato dai Carabinieri. Lo spacciatore è stato denunciato alla Procura dei minori, mentre il secondo è stato segnalato alla Prefettura.


MONSERRATO. Questa mattina, intorno alle ore 8:30, i Carabinieri della Stazione di Monserrato, durante il consueto passaggio in auto vicino alle scuole, hanno notato un giovanissimo a bordo di una moto mentre cedeva a un coetaneo un qualcosa che hanno deciso di andare subito a verificare. L’oggetto che i due si erano scambiati era un piccolo involucro in cellophane contenente 0,73 grammi di marijuana.

La successiva perquisizione del motociclista, un 16enne di Quartu Sant’Elena, ha consentito di rinvenire ulteriori 70 grammi dello stesso stupefacente confezionato in palline termosaldate. Il ragazzo è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Cagliari per detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacente e anche per l’avvenuta azione di spaccio.

L’acquirente invece è stato segnalato alla Prefettura in quanto assuntore di droghe e questo gli provocherà qualche problema nel futuro conseguimento della patente di guida. La Procura dei Minori ha anche subito disposto che il giovanissimo spacciatore venisse affidato ai genitori che all’arrivo dei Carabinieri hanno trasecolato, non aspettandosi che il figlio potesse dare loro una delusione simile. La perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane non ha prodotto ulteriori risultati.