• 17 Agosto 2022
  •  

Monti, conferita la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Comune di Monti

MONTI. L’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Emanuele Mutzu, ha aderito all’iniziativa di conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto proposta dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI). Spesso si discute su questa assegnazione e chi merita questa onorificenza, spesso si disconoscono motivazioni e ragioni.

La normativa recita: “La cittadinanza onoraria è una onorificenza concessa ad un individuo, nato in una città diversa, anche non residente, ritenuto legato alla città per il suo impegno o per le sue opere. La persona dev’essersi distinta particolarmente nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico od opere, imprese, realizzazioni, prestazioni in favore degli abitanti del comune rendendone più alto il prestigio attraverso la loro personale virtù, o in azioni di alto valore a vantaggio della nazione o dell’umanità intera”.

Nello specifico le motivazioni sono state illustrate in consiglio comunale dall’assessora Debora Tuveri, la quale ha introdotto la proposta, proponendo un excursus storico che ha ripercorso le gesta e le origini della figura del Milite Ignoto, il cui riconoscimento rispecchia il sentimento dei cittadini di Monti. Subito dopo il presidente del consiglio Massimiliano Deledda ha dato lettura del progetto dell’ANCI. Non essendoci stati interventi ha posto in votazione la proposta, passata con voto unanime.

Giuseppe Mattioli

Ottica Muscas