• 27 Maggio 2024
  •  

Monti, zia Peppina Achenza taglia il traguardo dei 102 anni

Peppina Achenza

MONTI. Si allunga il club degli ultra centenari a Monti. Questa volta la comunità ha festeggiato zia Peppina Achenza che ha tagliato nei giorni scorsi il nastro dei 102 anni. Sono stati ben 5 i cittadini montini che negli ultimi tre anni hanno superato il secolo di vita. Volto solare, gioviale, col sorriso sempre pronto, lucida, piena di energia, zia Peppina è ancora attiva e autosufficiente, tanto da occuparsi di molte faccende domestiche.

Vedova da tanto tempo, dopo la prematura scomparsa del marito, vive assieme all’unica figlia, Giacomina, alla quale chiede, di tanto in tanto, di essere accompagnata col fuoristrada nel podere di famiglia, luogo a lei particolarmente caro, ricco di ricordi, dove ha trascorso molto del suo tempo, prima aiutando il marito poi la stessa figlia.

Webp.net gifmaker 1

Zia Peppina, originaria di Berchidda, si è sposata giovanissima a Monti con Francesco Cocco, col quale aveva messo su famiglia. In paese si è integrata benissimo, visto che ha trascorso ottanta anni della sua vita. Per questo, il sindaco Emanuele Mutzu, in occasione dell’anniversario del secolo di vita, ebbe a scrivere: «Alla nostra concittadina, orgogliosi di chi in cento anni ha contribuito a costruire la nostra identità, le nostre radici, i nostri valori».

In soli undici anni (dal 2012), il club dei centenari montini ha raggiunto quota sette, due uomini e cinque donne: Peppino Fresu, deceduto dopo aver superato il centesimo anno, Antonio Isoni (101); Teresa Lutzu-Sanna (100); Maria Satta (deceduta alla vigilia dei 105 anni), Annita Lutzu (deceduta superati i 103 anni); Domenica Mutzu (vicina ai 101 anni), e i viventi: Salvatorica Mutzu vivente 103 e Peppina Achenza (102). A loro si aggiunge zio Salvatore Deiana di 99 anni, prossimo al secolo di vita, con l’augurio di superarlo. Una simile situazione, si dice, si debba attribuire, alla convergenza di molteplici fattori intrinseci alla singola persona: il proprio Dna, lo stato di salute, l’aver vissuto in ambienti salubri e in situazioni familiari positive.

Concludiamo con gli auguri a zia Peppina Achenza, per i suoi 102 anni, “A medas annos”.

Giuseppe Mattioli

In copertina: zia Peppina Achenza in una foto di due anni fa quando ha compiuto 100 anni

Le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.