• 25 Settembre 2022
  •  

Nuoro Jazz: al via domani le attività didattiche dei seminari

Seminari Nuoro Jazz lezione con Paolino Dalla Porta
Nella serata previsti i concerti di Paolino Dalla Porta e degli Aka Moon con João Barradas.

NUORO. Prima giornata di lezioni e seconda serata di concerti, domani (martedì 23) per il festival e i seminari di Nuoro Jazz edizione numero trentaquattro, in programma nel capoluogo barbaricino fino a mercoledì 31 agosto. Alle 10, la Scuola Civica di Musica in via Tolmino apre i battenti agli ottanta iscritti all’iniziativa didattica organizzata dall’Ente Musicale di Nuoro; venticinque allievi sono sardi, gli altri provenienti dalla penisola ma anche da Austria, Germania, Francia e uno dalla lontana Nuova Zelanda. Troveranno ad accoglierli l’affiatato e ben collaudato corpo docente coordinato dal contrabbassista Salvatore Maltana, in cui spiccano nomi di primo piano del panorama jazzistico nazionale: Dado Moroni (per il corso di pianoforte), Paolino Dalla Porta (basso e contrabbasso), Stefano Bagnoli (batteria), Max De Aloe (armonica cromatica e fisarmonica), Emanuele Cisi (sassofono), Fulvio Sigurtà (tromba), Marcella Carboni (arpa jazz), Francesca Corrias (per la classe di canto), Bebo Ferra (chitarra), Salvatore Spano (teoria, armonia, laboratorio di composizione e improvvisazione), Enrico Merlin (storia del jazz), oltre allo stesso Salvatore Maltana (basso elettrico). Nella mattinata verranno formate le classi e stabiliti gli orari delle attività didattiche, che si terranno tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, snodandosi tra lezioni strumentali, di teoria, di storia della musica jazz, musica di insieme e prove aperte di gruppo.

Nuoro Jazz Aka Moon

Doppio appuntamento, in serata con i concerti del festival Nuoro Jazz. Il primo è alle 18.30 allo Spazio Ilisso, in via Brofferio, con il solo di Paolino Dalla Porta, uno dei più interessanti ed eclettici contrabbassisti della scena jazz italiana ed europea: un musicista che fin dai suoi esordi, alla fine degli anni Settanta, ha sempre cercato di coniugare vari linguaggi musicali che fondessero la musica improvvisata e creativa, la musica mediterranea ed etnica alla tradizione jazz. In quarant’anni di attività Paolino Dalla Porta è stato promotore e collaboratore di tanti gruppi che grazie alla ricerca di musiche e linguaggi originali hanno contribuito alla creazione di quella che è stata definita come una vera e propria corrente del jazz italiano ed europeo – Nexus, Democratic Orchestra Milano, Ishtar Quintet, Stefano Battaglia Trio, Enrico Rava Quartet, Maurizio Giammarco Trio e Quartetto, Grande Orchestra Nazionale, Gianluca Petrella Indigo Quartet, Paolo Fresu Devil Quartet, Tino Tracanna Acrobats, Giovanni Falzone Special Band – collaborando e incidendo inoltre con musicisti internazionali del calibro di Pat Metheny, Dave Liebman, Lester Bowie, Paul Bley, Kenny Wheeler, Sam Rivers, Michel Petrucciani, Don Cherry, Aldo Romano, Mal Waldrom, Roswell Rudd, Uri Caine, Bill Stewart, John Abercrombie, Paul McCandless, Sainkho Namtchylak, Steven Bernstein, Don Byron, John Tchicai, Avishai Cohen, tra i tanti. Nel 2015 Paolino Dalla Porta è entrato a far parte degli Oregon, lo storico gruppo guidato da Ralph Towner.

Alle 21 si accendo i microfoni e i riflettori sul palco allestito nel Giardino della Biblioteca Satta per uno dei concerti più attesi di Nuoro Jazz di quest’anno: quello degli Aka Moon, formazione di primo piano della scena jazzistica belga. Il trio di Fabrizio Cassol al sassofono, Michel Hatzigeorgiou al basso e Stephane Galland alla batteria si esibisce infatti molto raramente in Italia. Sulle scene dal 1992, il gruppo ha inciso oltre venti album, suonato in più di trenta paesi diversi, e lavorato e collaborato con musicisti, gruppi, coreografi e artisti di tutto il mondo. A partire dal primo incontro con i pigmei Aka, l’attenzione del gruppo spazia fra diverse tradizioni musicali – africane, indiane, maghrebine, cubane, arabe, afro-americane ed europee – combinando l’arte musicale con una sapiente capacità artigianale. Il concerto degli Aka Moon, domani sera (martedì 23) a Nuoro, sarà inoltre impreziosito dalla partecipazione di João Barradas, uno dei più apprezzati fisarmonicisti europei; attivo sia nel campo della musica classica che del jazz e della musica improvvisata, il musicista portoghese sarà impegnato a Nuoro Jazz anche l’indomani – mercoledì 24 – alle 18.30 in un concerto in solo al Museo MAN.

PROGRAMMA

Lunedì 22 agosto
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Angelo Lazzeri, Guido Zorn, Alessandro Fabbri Trio > “Our favorite Ellington”

Martedì 23 agosto
h 18:30 • Nuoro, Spazio Ilisso | Paolino Dalla Porta contrabbasso solo
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Aka Moon – Fabrizio Cassol, Michel Hatzigeorgiou, Stephane Galland & Joao Barradas

Mercoledì 24 agosto
h 18:30 • Nuoro, Museo MAN | Joao Barradas fisarmonica
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Andrea Candeloro, Gianni Cazzola, Carlo Bavetta Trio > “Tales”

Giovedì 25 agosto
h 18:30 • Nuoro, Spazio Ilisso | Marcella Carboni, Francesca Corrias, Filippo Mundula > “The shape of my harp”
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Mattia Cigalini, Enrico Zanisi, Paolino Dalla Porta Trio

Venerdì 26 agosto
h 18:30 • Nuoro, Spazio Ilisso | Dado Moroni piano solo
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Augusto Pirodda Septet – Augusto Pirodda, Lynn Cassiers, Laurent Blondiau, Ben Sluijs, Sam Comerford, Manolo Cabras, Marek Patrman > “The Monkey and the Monk

Sabato 27 agosto
h 18:30 • Nuoro, Spazio Ilisso | Presentazione del libro di Flavio Manzoni “Il metalinguaggio della forma”
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Carmen Falato Quartet – Carmen Falato, Andrea Frascaroli, Stefano Cesare, Francesco De Rubeis

Domenica 28 agosto
h 21:00 • Nuoro, Teatro Eliseo | Roberta Gambarini con Emanuele Cisi, Dado Moroni, Salvatore Maltana e Stefano Bagnoli

Lunedì 29 agosto
h 18:30 • Nuoro, Casa Ruiu | Presentazione del libro di Emanuele Cisi: “A cosa pensi quando suoni?”
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Nugara Trio – Francesco Negri, Viden Spassov, Francesco Parsi

Martedì 30 agosto
h 18:30 • Nuoro, Spazio Ilisso | Max De Aloe e Salvatore Maltana
h 21:00 • Nuoro, Giardini Biblioteca S. Satta | Medinea Session Nikolas Delivasilis, Francesca Remigi, José Correira de Almeida, Eva Catala Sanchez, Federico Calcagno, Eirini Zogali, Islem Jemai, Andrea Del Vescovo

Mercoledì 31 agosto
h 19:30 • Onifai, Centro Storico e anfiteatro Pasqualina Fois | Concerto finale con gli insegnanti e gli studenti di Nuoro Jazz 2022

Per informazioni la segreteria dell’Ente Musicale di Nuoro risponde al numero 078436156 e all’indirizzo di posta elettronica nuorojazz@entemusicalenuoro.it; per altre notizie e aggiornamenti:www.entemusicalenuoro.it e www.facebook.com/nuorojazz2014.

La trentaquattresima edizione dei Seminari e del festival Nuoro Jazz è organizzata dall’Ente Musicale di Nuoro con il contributo del MiC • Ministero della Cultura, della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo) del Comune di Nuoro e del Comune di Onifai, con il supporto della Biblioteca Sebastiano Satta, dello Spazio Ilisso, del Museo MAN e del CTS (Centro Turistico Sardo) Nuoro.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it