• 25 Settembre 2022
  •  

Domani sera a Nuoro Roberta Gambarini in concerto al Teatro Eliseo

Roberta Gambarini
Ad accompagnare la cantante torinese un quartetto composto da Emanuele Cisi al sax tenore e al soprano, Dado Moroni al pianoforte, Salvatore Maltana al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.

NUORO. È senz’altro uno dei concerti di maggior spicco del festival che accompagna la trentaquattresima edizione dei Seminari di Nuoro Jazz in pieno svolgimento nel capoluogo barbaricino (da martedì scorso a mercoledì prossimo 31 agosto). Dopo l’impegno di tre giorni con la sua masterclass alla Scuola Civica di Musica, domani sera (domenica 28) alle 21 Roberta Gambarini sarà al centro dei riflettori del Teatro Eliseo.

La cantante sarà accompagnata proprio da quattro musicisti docenti dei corsi organizzati dall’Ente Musicale di Nuoro: Emanuele Cisi al sax tenore e al soprano, Dado Moroni al pianoforte, Salvatore Maltana al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria. Sarà, dunque, un’occasione imperdibile per apprezzare la cantante torinese da tempo trapiantata negli Stati Uniti, dove ha sviluppato un percorso artistico che l’ha portata a esibirsi su prestigiosi palchi e festival internazionali e a incidere e collaborare con nomi del calibro di Dizzy Gillespie, James Moody, Toots Thielemans, Herbie Hancock, Dave Brubeck, Jimmy Heath, Slide Hampton e Roy Hargrove, tra gli altri.

Telegram

Hank Jones, il grande pianista con cui ha registrato nel 2008 l’album “You are there”, l’ha definita la miglior cantante emergente negli ultimi sessant’anni. Roberta Gambarini è tra le pochissime cantanti non americane ad aver ricevuto per due volte la nomination ai Grammy Awards con i suoi dischi “Easy to love”, del 2007, e “So in love”, del 2009.

È invece del 2015 “Connecting Spirits”, una raccolta di pezzi scritti dal sassofonista e compositore Jimmy Heath, uno dei suoi maestri ed estimatori. Con Emanuele Cisi, che ritroverà domani sera (domenica 28) sul palco del Teatro Eliseo, ha collaborato nel 2019 per l’album “No eyes: looking at Lester Young”, con Dino Rubino alla tromba e al flicorno, Rosario Bonaccorso al contrabbasso e Greg Hutchinson alla batteria.

I biglietti per il concerto si possono acquistare online sul sito Ciaotickets e a Nuoro al CTS (Centro Turistico Sardo) in piazza Mameli, 1 (tel. 078432490). Dieci (intero) e otto euro (ridotto) il prezzo nei primi posti numerati; otto (intero) e cinque euro (ridotto), nei secondi e terzi posti numerati.

Per informazioni la segreteria dell’Ente Musicale di Nuoro risponde al numero 078436156 e all’indirizzo di posta elettronica nuorojazz@entemusicalenuoro.it; per altre notizie e aggiornamenti:www.entemusicalenuoro.it e www.facebook.com/nuorojazz2014.

La trentaquattresima edizione dei Seminari e del festival Nuoro Jazz è organizzata dall’Ente Musicale di Nuoro con il contributo del MiC • Ministero della Cultura, della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo) del Comune di Nuoro e del Comune di Onifai, con il supporto della Biblioteca Sebastiano Satta, dello Spazio Ilisso, del Museo MAN e del CTS (Centro Turistico Sardo) Nuoro.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Muscas con Foto 1