• 5 Marzo 2024
  •  

Olbia. 70 chili di marijuana nel camion, arrestato l’autista

Sequestro droga Porto di olbia
La droga era nascosta all’interno di alcuni divani da bar.

OLBIA | 9 febbraio 2024. I Finanzieri del Gruppo Olbia hanno arrestato in flagranza di reato un camionista con l’accusa di traffico di stupefacenti. L’uomo è stato fermato in partenza dal Porto Isola Bianca, durante le operazioni di imbarco delle motonavi dirette verso Civitavecchia e Livorno. A insospettire i Militari è stato il suo atteggiamento e l’insolito carico trasportato nell’autotreno, costituito da mobilio usato. Per tali motivi sono scattati i primi controlli sul mezzo anche con l’impiego delle unità cinofile del Gruppo. E proprio grazie alla segnalazione del cane antidroga, si è proceduto a una perquisizione più approfondita del camion e di ogni singolo componente del carico. L’ispezione ha permesso così di scoprire, nascosti all’interno di alcuni divani da bar, quasi 70 chili di marijuana suddivisa in oltre 100 buste sottovuoto termosaldate.

Oltre allo stupefacente, i Finanzieri hanno posto sotto sequestro autoarticolato e tutto il carico trasportato. Il conducente del mezzo è stato arrestato e portato nella Casa Circondariale di Nuchis, a disposizione della locale Procura della Repubblica. Secondo una stima dei Finanzieri, la droga immessa sul mercato avrebbe fruttato oltre 100mila euro.

Si tratta della sesta operazione antidroga messa a segno nell’ultimo trimestre dalle Fiamme Gialle della provincia di Sassari in ambito portuale e aeroportuale. Complessivamente sono 74 i kg di droga sequestrati (tra cocaina, eroina e marijuana) e 6 i corrieri arrestati.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Essebi maggio 2023

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.