• 29 Novembre 2021
  •  

Olbia. In casa con 37 chili di marijuana e una pistola: arrestato

Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Sassari per la prevenzione ed il contrasto del traffico di stupefacenti, le Fiamme Gialle del Gruppo Olbia hanno arrestato un uomo in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione antidroga è stata effettuata in un’abitazione alla periferia di Olbia, occupata da un cittadino italiano. Nel corso delle perquisizioni, effettuate con l’ausilio dei cani antidroga Betty, Semia e Daff, sono stati rinvenuti oltre 37 kg di marijuana celati all’interno di una dependance attigua all’appartamento, trasformata in un vero e proprio locale di essiccazione e confezionamento. Nello specifico sono stati posti sotto sequestro 26,60 kg piante e 11 Kg di boccioli, una parte ancora in essiccazione e una parte pronta per essere imbustata.

Durante le attività di ricerca sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati una pistola Glock 9×21, 45 munizioni, un bilancino di precisione e 4.400 euro in contanti. Al termine delle attività l’uomo è stato tratto in arrestato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania.

Con questo sequestro la Guardia di Finanza sottrae al mercato illegale un’ingente quantità di stupefacente già lavorato e pronto a essere ceduto ai consumatori e che, se messo in commercio al minuto, avrebbe potuto fruttare fino a 350 mila euro.

L’attività svolta si inquadra nel più ampio dispositivo di controllo e repressione dei traffici illeciti messo in campo dal Corpo che dimostra giorno dopo giorno la sua particolare efficacia.